Nuova strumentazione nel reparto di Medicina di Laboratorio

Per dosare farmaci e alcuni tipi di terapia, la Medicina di Laboratorio della Ulss 13 si è dotata di una strumentazione di ultima generazione. La nuova apparecchiatura, che ha trovato spazio recentemente nell’Ospedale di Dolo, dà il via ad una linea specialistica: la cromatografia liquida – spettrometria di massa. “In pratica – ha spiegato la dottoressa Flora Alborino, responsabile della Medicina di Laboratorio della Ulss 13 – con questa nuova strumentazione, oltre agli ormoni, potremmo dosare, a concentrazioni molto piccole, anche farmaci, vitamine e immunosoppressori (utili, ad esempio, per pazienti trapiantati o dializzati). Uno strumento utilissimo anche per fare degli accertamenti sul fronte della medicina del lavoro”. L’arrivo della nuova apparecchiatura è coincisa con la formazione sul campo delle dottoresse Rosella Schiavon e Angela Forlin.
“Stando al passo con i tempi – ha spiegato il direttore generale della Ulss 13 Giuseppe Dal Ben – tenendoci aggiornati sulle nuove tecnologie, sia in termini di aggiornamento professionale che in acquisizione di nuove macchine, garantiamo servizi efficaci ai nostri cittadini. Bene, quindi, questo potenziamento della nostra Medicina di laboratorio”. L. P.