Sanità: piano nazionale promuove Veneto

Un Veneto d'eccellenza.

I servizi ospedalieri della sanità veneta, valutati per aree cliniche, tempi di erogazione delle prestazioni e risultati, si confermano ai vertici nazionali anche quest’anno, ed in crescita sul 2015. Lo si rileva dal nuovo “Piano Nazionale Esiti” (Pne) dell’Agenzia Sanitaria Nazionale, che periodicamente effettua un monitoraggio del funzionamento degli ospedali, delle singole aree cliniche. I risultati – non una classifica ma una valutazione tecnico-statistica – sono riassunti in 5 livelli: molto basso, basso, medio, alto, molto alto. Tutti i servizi del Veneto analizzati si collocano tra ‘medio’ e ‘molto alto’, con prevalenza di valutazioni tra ‘alto’ e ‘molto alto’. Gli indicatori analizzati sono ben 165, alcuni degli aspetti più significativi sono considerati gli interventi per la frattura del collo del femore, i parti cesarei, la mortalità per infarto, gli interventi in oncologia. In tutti questi ambiti il Veneto è in posizione di eccellenza.

G.N.P.