Sanità: stangata se non confermi visita

Ulss Verona ha deciso di punire chi prenota poi non si presenta

Tempi duri per chi prenota una prestazione sanitaria in una struttura dell’Ulls 9 Scaligera e poi non si presenta senza disdirla. Gli “smemorati” adesso non pagheranno più solo il ticket, ma anche il prezzo intero della visita specialistica o dell’esame diagnostico non eseguito. “Lo Stato e la Regione – ha spiegato il direttore sanitario dell’Ulss 9 Scaligera, Denise Signorelli – sono intervenuti con provvedimenti legislativi rivolti agli assistiti che non disdicono entro 48 ore la prenotazione di una prestazione sanitaria”. Quindi adesso l’assistito che non si presenta nel giorno previsto per l’erogazione della prestazione, senza aver dato idonea disdetta, è tenuto al pagamento della prestazione secondo la tariffa prevista dal nomenclatore tariffario. “Anche se esente dalla partecipazione alla spesa sanitaria” ha precisato Signorelli ricordando che “nel 2016 gli ‘smemorati’ sono stati oltre 16mila”.

A.V.