All motor’s show: motori e spettacolo.

PIANIGA. All’interno della manifestazione del luglio pianighese, l’evento più spettacolare e forse più atteso era sicuramente l’All motor’s show. E la kermesse dei motori non ha deluso le aspettative. In migliaia hanno assalito il centro del paese spinti dalla passione e dalla voglia di adrenalina, nonostante il caldo torrido.

“Siamo fieri di ospitare eventi di questo calibro – spiega il Vicesindaco Federico Calzavara – abbiamo la fortuna di avere compaesani veri amanti dei motori che hanno fondato l’associazione All Motor’s e con grande impegno sia fisico che economico ci hanno dato la possibilità di assistere piacevolmente a due giorni intensi e molto carichi di energia. Ringrazio inoltre le decine di volontari che hanno lavorato alacremente in questi giorni per la riuscita dell’evento, gli uffici comunali, la Polizia Municipale e la Protezione Civile”.

Protagonisti d’eccezione nelle esibizioni, i quali hanno presentato  prove mozzafiato. In particolar modo negli spettacoli di freestyle, gli spettatori hanno assistito al backflip con il quad di Ales Rozman per la prima volta, oltre alle esibizioni di altri grandissimi professionisti del settore. La pista ha visto un susseguirsi di piloti esibirsi con i kart, le apecar, il drifting e le moto; erano presenti anche una pista per i fuoristrada ed un percorso di motocross, numerosissimi espositori del settori, una pista di automodellismo ed il raduno bikers.

“Adrenalina pura – aggiunge il Sindaco Massimo Calzavara – da rimanere a bocca aperta sospesi in quei secondi in cui ti chiedi: ma come fanno? Uno spettacolo dietro l’altro davvero entusiasmante. Impeccabile l’organizzazione che non ha lasciato spazio alla noia”. Nel corso dell’intera giornata di domenica un elicottero ha sorvolato il Comune permettendo a chi lo desiderava di ammirare dal cielo la manifestazione e la bellezza del territorio.

Grazie alla collaborazione con il Ferrari Club di Pianiga è stata messa anche a disposizione la F1 con cui Micheal Schumacher ha vinto il mondiale nel 2002, su cui moltissimi spettatori presenti si sono cimentati nella prova di cambio gomme, nonché un vero simulatore di guida Ferrari.

Sara Zanferrari