Botti finali al Summer Festival

Il Mirano Summer Festival adesso ha anche le sue miss: cinque bellissime ragazze nostrane che  hanno sfilato sul palco della kermesse in corso agli impianti sportivi di via Cavin di Sala, aggiudicandosi ambite fasce di bellezza, eleganza e sorriso. A dare loro un’opportunità, anche professionale per il mondo della moda, è stato il concorso “Modella per un giorno“, organizzato da Manola Tabacco. Prima classificata è risultata Valeria Zanier di Marostica (Vicenza), poi, in successione, Narcisa Barbuta di Dolo (seconda), Pamela Pezzato di Scorzè (terza), Aurora Tavella di Mestre (quarta) e Jamina Zanre di Treviso (quinta).

Dopo la serata di cabaret di Claudio Lauretta, imitatore, attore, comico, trasformista, noto per le sue apparizioni a Striscia la Notizia, Markette, Zelig, Chiambretti Night, Glob, Quelli che il calcio e Italia’s Got Talent, si è tornati alla grande musica: mercoledì l’atteso evento revival, con la serata anni Novanta di Radio Stereocittà: ospite d’eccezione Corona, la regina dell’eurodance con successi come “Baby baby” e “The rhythm of the night”. Chi non ricorda il tormentone “Ola ola-eh?”. È proprio lei, Olga Maria de Souza, in arte Corona, il pezzo forte della serata tutta dedicata a un’epoca che ha fatto ballare un’intera generazione, con progetti entrati a pieno titolo nella storia della dance come Haddaway, Snap, Cappella, La Bouche. E ancora: Scatman John, Alexia, 2 Unlimited, Datura e molti altri ancora. Anni di spiagge e Festivalbar, che oggi ritornano sul grande palco del Mirano Summer Festival, seguendo di appena una settimana la grande invasione di pubblico della serata Anni Ottanta di Radio Company, con ospiti Sandy Marton e Sabrina Salerno.

«Con questa manifestazione un po’ ci sentiamo in continuità con quel Festivalbar che a tanti manca», afferma il patron del Summer Festival Paolo Favaretto, «stiamo raggiungendo un successo senza precedenti, serata dopo serata, che forse neanche noi ci aspettavamo del tutto. E attendiamo il gran finale di domenica, che abbiamo voluto celebrare una grande serata a sorpresa».

Un finale a cui si arriverà con una quarta e ultima settimana di kermesse che darà spazio ad alcune delle cover band più seguite, per cantare con i più grandi successi di U2, Remmstein e Zucchero: venerdì gli Ubermensch (Remmstein) e sabato gli OI&B (Oro Incenso & Birra, con le cover di Zucchero Fornaciari). Domenica 30 il gran finale con la chiusura del Mirano Summer Festival edizione 2017 e una vera e propria serata regalata dall’organizzazione soprattutto al suo pubblico più giovane: il concerto live, completamente gratuito, di Fabio Rovazzi con Danti.

Ma le novità non sono finite: da giovedì e fino a domenica la chicca sarà l’esposizione al festival della moto ufficiale di Valentino Rossi con il mitico numero 46. Tutta da ammirare e fotografare, anche con le nuove miss in posa.

 

 

 

 

A.V.