Fabio Testi annuncio a sorpresa

“Mi sposo in chiesa a 76 anni sul lago di Garda”

L’attore icona del cinema western all’italiana conosciuto in tutto il mondo ha annunciato a sorpresa con un’intervista al settimanale Chi, le nozze in chiesa con la sua amata Antonella Liguori che di anni ne ha 46. Fabio Testi nato a Peschiera del Garda ma che ora vive a Verona ha da poco ottenuto l’annullamento alla Sacra Rota del precedente matrimonio avvenuto nel lontano 1979, con la stilista Lola Navarro. Testi e Antonella legati da nove anni hanno già detto si con rito civile un paio di anni fa a Capri, ma il matrimonio religioso è un desiderio di entrambi.

A 76 anni, ho deciso di sposarmi in chiesa con Antonella, la donna della mia vita. Siamo legati da nove anni e due anni fa ci siamo sposati civilmente a Capri ma ora ho ottenuto dalla Sacra Rota l’annullamento del mio primo matrimonio, e stiamo organizzando di sposarci in chiesa, lo faremo qui sul lago di Garda”. Nozze in vista quindi per l’attore che ama mantenersi in forma: “Quando sposi una donna che ha 30 anni meno di te devi restare sveglio e tenerti in forma. Alla mia età potrei lasciarmi andare ma temo la concorrenza. Comunque l’affare, lo ha fatto lei”.

L’attore amatissimo dalle done come i colleghi Franco Nero e Giuliano Gemma è sempre stato tra i protagonisti della cronaca rosa di quegli anni anche per un lungo legame con un’altra attrice icona e simbolo del cinema internazionale, Ursula Andress. Recentemente l’attore è stato anche protagonista di una polemica legata alla ormai tristemente nota lista delle ragioni che portano a scegliere le donne dell’est. Una lista che fece scalpore e che fu causa della cacciata di Paola Perego da Rai Uno con immediata chiusura della trasmissione “Parliamone sabato”. Ma Fabio Testi non ci sta a essere preso in mezzo: “In tivù mica ti chiamano per essere banale è chiaro che punti a raccontare qualcosa di sopra le righe. Gli autori lo sapevano, ma è stata data la colpa solo a me e Paola Perego forse conveniva così”.

Daniela Loro