Girate a villa Sagredo a Vigonovo alcune scene della serie del commissario Maretti

VIGONOVO. Sono state girate ieri, giovedì 17 maggio, alcune scene in villa Sagredo a Vigonovo de “IL CASO FERRI”, film ispirato alla serie del commissario Maretti. Roberto Leo Bordetto, neo presidente della pro Loco Pisani di Stra, nel film ricopre il ruolo di Giorgio Bistrò, un distributore cinematografico, che contatta telefonicamente il Sig. Ferri, dopo l’omicidio della figlia di entrambi da parte di qualcuno che cerca di colpirli negli affetti più cari. Un giallo ricco di suspense che il pubblico potrà scoprire a novembre quando sarà proiettato in diversi cinema del Veneto e su diverse televisioni locali.

Il trailer ufficiale sarà presentato alla mostra cinematografica di Venezia a settembre. E’ la prima collaborazione tra la Pro Loco Pisani e l’Associazione Culturale Artecinema, presieduta da Giuliano Mozzato (il commissario Maretti) che cura la produzione del film.

“Si tratta di un’importante occasione per mettere in evidenza le bellezze della nostra Riviera del Brenta ed invogliare gli spettatori a visitarle” – afferma con soddisfazione Leo Bordetto.

Sara Zanferrari