Confcommercio gestirà l’antiquariato anche nel 2018

Domenica tre mercatini in uno, con shopping e volontariato

A Mirano prosegue il rilancio de “Gli oggetti dei nonni” dopo il successo del 2017
Domenica chiusura in bellezza: 100 espositori, associazioni e bancarelle di Natale.

Confcommercio del Miranese gestirà il Mercatino dell’antiquariato e del collezionismo di Mirano anche nel 2018. La conferma, che era nell’aria, è arrivata nei giorni scorsi: prorogata di un anno la convenzione con il Comune di Mirano che affida all’associazione di categoria il coordinamento e la gestione dell’appuntamento organizzato ogni terza domenica del mese in piazza.

Confcommercio l’aveva preso in gestione nei primi mesi di quest’anno, contribuendo a rilanciare di mese in mese (con sospensione solo in estate) il mercatino, selezionando con cura gli espositori e rilanciando l’iniziativa facendo leva sulla qualità delle merce esposta. Si prosegue dunque nel filone tracciato, abbinando ogni mese il mercatino a iniziative di richiamo, per valorizzare il Distretto del commercio di Mirano.

Anche l’ultimo appuntamento di questo 2017, in programma domenica 17 dicembre, vede tornare “Gli oggetti dei nonni” all’apice del successo, dopo gli exploit di ottobre e novembre: il tema, in questo caso, non poteva che essere legato al Natale, in piena concomitanza con le iniziative delle feste organizzate sempre da Confcommercio nel centro storico della città.

Nella magica atmosfera del Natale, con le luminarie lungo le strade e il “Giardino delle feste” allestito al centro dell’ovale, torneranno i circa cento espositori, tra professionisti e hobbisti di collezionismo e antiquariato. Saranno tutti contraddistinti da un’immagine unitaria e coordinata, con allestimenti e ombrelloni identici e in più l’allacciamento per illuminare ognuno la propria merce esposta, in affiancamento agli addobbi natalizi di una piazza che risulterà la più illuminata di sempre.

Ma non ci saranno solo gli antiquari: il programma delle feste prevede infatti sempre per domenica anche il mercatino del volontariato, con in piazza le associazioni che operano nel mondo del sociale, dell’assistenza, del terzo settore e della protezione civile. E non è finita: perché lungo via Barche sarà allestito anche un terzo mercatino, quello di Shopping Italiano, con bancarelle di prodotti selezionati per gli acquisti di Natale.

N.S.