I bersaglieri a San Donà

Fervono i preparativi per il grade raduno nazionale del Bersaglieri a San Donà dal 7 al 13 maggio. Piave 2018 sarà un evento da 80 mila persone e tra San Donà e Musile sono già in corso i lavori. Verrà fatta scintillare la grande statua del Bersagliere all’ingresso del ponte della Vittoria e ristrutturati i monumenti in golena.

E sarà organizzato anche un grande evento dedicato alla Grande Guerra , poi inserito nelle manifestazioni del Raduno Nazionale Bersaglieri. L’ appuntamento è per domenica 6 maggio con la “Mediofondo del Piave”.

Il presidente di Magicabike Pietro Braghetta, con il vice presidente Franco Baradel hanno iniziato il conto alla rovescia della Mediofondo MTB del Piave – La Grande Guerra in programma il 6 maggio. Sarà il giorno dell’alzabandiera ufficiale del 66° Raduno Nazionale Bersaglieri.

La manifestazione sportiva, inserita nel IX° “Trofeo MTB Città di San Donà di Piave”, ricorderà i 100 anni dal grande conflitto. Una prova unica per l’assegnazione dei titoli di Campione Nazionale ACSI (Associazioni Centri Sportivi Italiani) per “XC-Fondo. La partecipazione prevista è tra le 3 e 400 persone, con bersaglieri in divisa e bici storiche, poi comparse e figuranti della Grande Guerra a fare da cornice al grande appuntamento sportivo.Sono intervenuti tra gli altri:il Sindaco Cereser che, pur assente per motivi istituzionali non ha fatto mancare la sua presenza tramite una lettera e il consigliere Zeudi Polardi in rappresentanza del Consiglio, l’Assessore Rosanna Concetti (Comune di Noventa), Braghetta Pietro (Pres. Magicabike), Baradel Franco (Vicepresidente Magicabike), Renzo Ferrati Pres. Provinciale ACSI (Ente sportivo nazionale), Com. Marino Finotto PL San Donà, Fabrizia Callegher e Walter Corazza del Comitato “Piave 2018” e, insieme a loro, altri membri del Direttivo di Magicabike e alcuni cittadini.

Anche se va sottolineato che si trattava di una conferenza stampa, ora si entra davvero nel “conto alla rovescia” per lo “START” della gara, prevista DOMENICA 6 MAGGIO prossimo, che sarà anticipata dall’Alzabandiera Ufficiale dell’apertura del Raduno Brsaglieri e dalla sfilata della “Pattuglia Ciclistica” dei Fanti piumati.
Una manifestazione questa che, unitamente alle diverse iniziative di Magicabike, conferma la sensibilità del sodalizio sandonatese di promuovere da tredici anni la scoperta del territorio fluviale del Piave. Esempio ne è anche la pedalata “Riverseatour Memorial Marco Giandini” che si terrà l’8 aprile prossimo portando in bicicletta qualche centinaio di cittadini, grandi e piccini, così com’è accaduto nelle precedenti edizioni. La “cerimonia” si è chiusa con il classico brindisi in chiusura, augurandosi così una buona riuscita della manifestazione.

Giovanni Cagnassi