Capodanno si, ma dove?

Tutti (o quasi) gli eventi più importanti a Mestre e Venezia

A Capodanno a Venezia, la Torre dell’Arsenale ospita “Tentazioni New Year’s Eve-The Luxury Experience”, lo spettacolo super esclusivo della Nu’Art con un menù curato dallo chef stellato Carlo Cracco, 60 i posti disponibili da 1500 euro per una notte di San Silvestro da sogno da passare in Laguna. Uno spettacolo unico, un cuoco stellato, un’ambientazione da favola. Venezia quest’anno ospiterà uno dei party di Capodanno più esclusivi d’Italia. “Tentazioni”, il dinner show che si è fatto conoscere come uno degli eventi più eleganti e ricercati ha organizzato una special edition per la notte del 31 dicembre ribattezzata “Tentazioni New Year’s Eve-The Luxury Experience ed ha scelto come location la storica Torre Porta Nuova dell’Arsenale di Venezia immersa nella Laguna di Venezia. Solo 60 i posti disponibili, per un costo di 1500 euro a testa.

Tra una pietanza e l’altra, tra un ammiccamento e un brindisi, dalle scale in legno senza parapetto che salgono fino al tetto di Torre Porta Nuova gli ospiti verranno sorpresi dalle acrobazie e dalle danze sinuose di ballerine e cantanti della compagnia veronese Nu’Art. Un’esibizione sensuale, con danze acrobatiche, scenografie mozzafiato e giochi di luce e musica da gustare dall’inizio alla fine. A deliziare il palato degli ospiti lo chef stellato Carlo Cracco che contribuirà a rendere unico il menù, che sarà fondato come sempre su eccellenza delle materie prima, food design ed innovazione.

Un evento esclusivo perché limitato a sole 60 presenze nel quale Nu’Art e le sue Tentazioni di fine anno dalle 21.30 in poi regaleranno un serata indimenticabile in cui lasciarsi tentare: acrobazie interattive ed esibizioni che sotto la direzione artistica di Gabriele Rizzi saranno in grado di coinvolgere tutti i sensi fungendo da leit motiv nel corso della Luxury Experience. Gli ospiti saranno accompagnati alla location con motoscafo e hostess personale alle 19.30, inoltre a garantire la sicurezza e la privacy dei 60 invitati è previsto un servizio di security privato specializzato in eventi privati e pubblici di alto livello. A mezzanotte lo spettacolo dei fuochi d’artificio e poi musica con Dj set selezionati fino a notte fonda.

Info e prenotazioni: newyear@tentazionivenice.com

Per chi invece preferisce andare sul classico le offerte non mancano in Laguna o terraferma.

Doppio appuntamento a Venezia: in laguna allo scoccare della mezzanotte partiranno i fuochi d’artificio, a Mestre attesa per l’intrattenimento musicale.

Sarà lo spettacolo pirotecnico, offerto dal Consorzio ConCAVe, ad accogliere il nuovo anno in centro storico, illuminando lo specchio d’acqua davanti la Riva degli Schiavoni. Allo scoccare della mezzanotte del 31 dicembre, veneziani e visitatori potranno assistere ai fuochi da un’area dedicata, posizionandosi lungo le aree segnate in giallo nella mappa, in modo da godere di una visione ottimale dello spettacolo.fuochi d’artificio, a Mestre attesa per l’intrattenimento musicale.

Grande attesa per la serata di festa in Piazza Ferretto, sabato 31 dicembre. A partire dalle 22.30 torna l’intrattenimento in centro storico guidato dal comico Rudi Zugno, imitatore e speaker radiofonico, che animerà il capodanno mestrino. La sua comicità semplice e surreale coinvolgerà il pubblico in gag e situazioni comiche improvvisate di grande effetto, in attesa del concerto live del Capodanno 2017. Zugno sarà accompagnato da Chiara Sgarbossa, attrice, presentatrice, conduttrice e testimonial televisiva, di grande esperienza.

Dalle 23.30, ospite della serata è l’artista Deborah Iurato che accompagnerà l’arrivo del nuovo anno. Nata a Ragusa nel 1991, Deborah Iurato ha guadagnato l’attenzione e l’apprezzamento del pubblico grazie alla sua partecipazione al programma “Amici”, edizione 2013/2014: i suoi straordinari duetti con star della musica italiana e internazionale le hanno permesso di trionfare sul podio del celebre talent nel maggio 2014. Nello stesso anno, il suo Ep d’esordio, dal titolo “Deborah Iurato”, ottiene il disco d’oro. Successivamente esce il nuovo album di inediti dal titolo “Libere” e nel 2016 partecipa alla 66° edizione del Festival di Sanremo, dove si classifica al 3° Posto nella classifica dei “BIG”, con il brano “Via da qui”, cantato in coppia con Giovanni Caccamo.

Gian Nicola Pittalis