Carnevale, amore e Cristina D’Avena: cosa fare nel week end in Veneto

VENETO. “Se ami qualcuno portalo a Verona”. Con questo slogan Verona festeggia San Valentino con un appuntamento dolcissimo oramai divenuto una tradizione tra eventi mostre e spettacolo fino a domenica 18 febbraio. Ingressi ridotti nei Musei Civici e visite guidate alla tomba di Giulietta. Da non perdere il premio Cara Giulietta riconoscimento per la missiva più bella di questi ultimi anni in programma venerdì 16 alle 18 presso la casa di Giulietta. Lungo le vie cittadine Dolcemente in Love tra pasticceri, mastri cioccolatai, musica, balli e presentazioni. Domenica 18 febbraio dalle 18 alle 19 ospite al momento di Cartoon Love song Cristina D’Avena. Www.dolcementeinlove.com

Da non perdere domenica 18 febbraio a partire dalle 14 a Bussolengo in provincia di Verona il Gran Gala delle Mascherine e la sfilata dei carri allegorici. Www.carnevaleveronese.org.

A Serraglia della Battaglia Treviso da non perdere la sfilata di carri domenica 18 febbraio, mentre a Presina, vicino Piazzola sul Brenta in provincia di Padova, sabato 17 febbraio a partire dalle 18 fiumi di coriandoli, mascherine e carri allegorici lungo le vie centrali del paese.

Anche a Castelbaldo, Padova domenica 18 febbraio grande appuntamento con la Festa di Carnevale e la sfilata dei carri allegorici così come a Vigonza sempre in provincia di Padova dalle ore 10 in Piazza Zanella baby dance, ma anche dj set, sfilata di carri e animazione.

Sempre domenica anche a Stra, in provincia di Venezia, prenderà vita il carnevale in villa Pisani, la regina delle Ville della Riviera del Brenta, con corteo storico e corteo acqueo nel pomeriggio. Il Carnevale per la voglia di far festa non finisce in Veneto.

Daniela Loro