Cultura ed enogastronomia binomio vincente

Degustazione e proiezione del film "Il prete bello"

Oggi alle ore 18.30 alla Saletta Guidolin di Treviso (retro Biblioteca comunale) sarà proiettato il film: Il prete bello di Carlo Mazzacurati, con commento di Lorenzo Capellini e Umberto Silva. A seguire, la degustazione di un “menù veneto i.g.t.” guidata dallo chef Marco Valletta al Bistrò San Giustino (davanti al Duomo). La serata si concluderà al Museo Casa Giorgione, con la visita alla mostra accompagnati dal curatore Lorenzo Capellini.
È questo l’appuntamento conclusivo del ricco calendario di eventi a corollario della mostra “Veneto barbaro di muschi e nebbie” che sarà visitabile fino al 19 marzo al Museo cittadino. L’evento è promosso dall’Assessorato alla cultura e realizzato in collaborazione con l’Associazione DentroCentro. La quota di partecipazione individuale è fissata in € 15,00, onnicomprensiva (film+degustazione+visita al museo) e non è frazionabile.

Ecco come Marco Valletta presenta la parte gastronomica dell’evento:“Una serata all’insegna del viaggio gastronomico tra “cicchetti” e “spunciotti” trevigiani per scoprire garbate tavolozze di colori, taglieri con leccornie aromatiche e profumate, vassoi di stuzzichini succulenti al palato, il tutto in punta di dita e non solo”.

Una serata speciale per omaggiare il grande scrittore Goffredo Parise. Il famoso gastronomo, istrionico personaggio naturalizzato trevigiano, “Bepi Maffioli” amava parlare di cibo, gioiva nel vivere il piacere del gusto in ogni contesto, e per questo, questa sera al Bistrò San Giustino, l’oste Mirco riproporrà con la stessa schiettezza e intrigante sapienza dell’amico Bepi, alcune “chicche” culinarie, dove l’avventore tra ieri e oggi, tra tradizione e innovazione, potrà provar piacere gustando le prelibatezze del Bistrò, insieme a qualche calice di vino intrigante.

 

A.V.