Estate ricca di eventi a Campolongo Maggiore

E’ partito in questi giorni a Campolongo il ricco programma di iniziative culturali per l’estate. A presentarlo è l’Assessore alla Cultura Mattia Gastaldi: “Nella stesura del programma estivo, fatto con la preziosa collaborazione delle nostre Associazioni e Parrocchie, abbiamo voluto offrire occasioni di aggregazione e culturali in tutto il territorio comunale, cercando di cogliere i gusti dei nostri cittadini, dai più piccoli agli anziani. Credo che il risultato ottenuto sia più che apprezzabile oltre ad essere stato un bell’esercizio di collaborazione tra tutti i proponenti”.

Molte le novità di quest’anno che andranno ad aggiungersi agli appuntamenti tradizionali quali le sagre nelle frazioni: per promuovere la lettura e la biblioteca è stato promosso il progetto “La biblioteca è fuori di sé” con serate musicali e letture animate su tutto il territorio, la prima il prossimo sabato 8 luglio a Liettoli alle ore 21. Un altro appuntamento importante nella programmazione sarà il Festival “Campolongo Incontra”, quattro serate presso il “Parco della Legalità” di Via Volta a Campolongo, con personaggi di spicco della cultura italiana, dove con gli ospiti intervenuti si dialogherà e rifletterà su stringenti fatti d’attualità. Il Festival inizierà venerdì 7 luglio alle ore 21 con la presenza di Antonio Padellaro e Lucia Goracci, parlando del tema Europa e immigrazione. Il 25 luglio alle ore 21,00 l’ex corrispondente Rai da Londra Antonio Caprarica, presenterà il suo ultimo libro “L’ultima estate di Diana” dedicato alla molto amata principessa d’Inghilterra; poi il 28 luglio h 21,00 il giornalista del TG1 Francesco Giorgino dialogherà con i cittadini sul tema “Comunicazione e mass media: dalle fake news al cyber bullismo”. L’ultimo appuntamento sarà, dopo la pausa di agosto, l’ 8 settembre sul tema della legalità, a 25 anni dalle stragi di Via D’Amelio e di Capaci, il giornalista di Rai 3 Maurizio Torrealta tratterà e discuterà dell’argomento: ” Le stragi di Via D’Amelio e di Capaci: il patto Stato – mafia”. Tutte le serate saranno ad ingresso libero.

Molti altri saranno poi gli appuntamenti sportivi e di aggregazione: apertura serale del museo archeologico di Santa Maria Assunta l’11 agosto con un concerto musicale e visite gratuite, dal 21 agosto il beach Volley in piazza a Bojon, senza dimenticare la nuova “Notte bianca” di Liettoli sabato 2 settembre e la “Notte bianca” di Campolongo il 22 luglio.
“Ringrazio sentitamente, conclude Gastaldi, quanti hanno permesso, unendo le forze e gli intenti, una così ricca estate densa di eventi, dalle nostre Associazioni, fiori all’occhiello del nostro territorio, alle parrocchie. Mi sento poi di ringraziare anche tutti gli sponsor privati che sosterranno questi appuntamenti totalmente gratuiti per la collettività, ed in particolar modo la Nazionale Italiana Cantanti che ha creduto fortemente nel festival “Campolongo Incontra”.
Tutto il programma degli eventi è consultabile sul sito del comune di Campolongo Maggiore www.comune.campolongo.ve.it

Lino Perini