Farmaschool in piazzetta

Tutti a scuola di teatro

Si terrà domenica 19 febbraio dalle ore 17.30 alle 19.30 la prima ”Lezione aperta “La tribù”: teatro per bambini e ragazzi Body percussion ed estratti dalla performance “Specchio” organizzato da Infovox  – Auchan Porte di Mestre in collaborazione con Spazio Farma.

FARMASCHOOL È LA SCUOLA DI TEATRO di FARMACIA ZOO:È; : è  un modo per fare teatro, per conoscersi e scoprire qualcosa di nuovo di sé, per liberarsi dall’ansia e dall’autogiudizio, per riscoprire il proprio corpo e contattare le proprie emozioni. Per sorprendersi della propria capacità espressiva e innamorarsi della ricchissima vita che scorre sul palcoscenico. Per rinascere.

 

 

Farmacia Zoo:È nasce a Marghera (Ve) nel 2006 da un’idea di Gianmarco Busetto e Carola Minincleri, a cui negli anni si sono uniti Enrico Tavella, Debora Slanzi, Manuela Biasi, Marina Renzi, Giorgia Cabianca, Marco De Rossi e Isotta Esposito. Nel 2009 fonda a Mestre (Venezia), FarmaSchool, una scuola di teatro e performance per adulti e ragazzi. Sulla scia degli studi operati negli anni da Carola Minincleri con Cristobal Jodorowsky all’Escuela Mundial de Tarologia, Metagenealogia e Psicomagia (Bologna, Città del Messico), Farmaschool amplifica la naturale tendenza a considerare l’arte strumento privilegiato per un profondo lavoro sulle emozioni umane. Nei progetti della compagnia c’è la ricerca intitolata Until the end, su “gli ultimi giorni dell’umanità” che, partendo da una situazione di attesa, mirerà a sviscerare i concetti di vocazione, autenticità e realizzazione in relazione alle idee di presente e di futuro. La ricerca si attua mediante workshop, dibattiti e performance.

I contenuti e le suggestioni raccolte culmineranno nella produzione di un nuovo spettacolo. Adesso FarmaSchool si ferma in Piazzetta Unieuro presso l’Auchan porte di Mestre per regalare ai bambini di tutte le età un assaggio della passione teatrale, il tutto organizzato in collaborazione con Infovox.

 

 

 

(n.s.)