FESTIVAL SHOW 2017 a Padova: Ormai ci siamo

Dal 2 luglio nelle piazze d’Italia con i big della musica

Dal 2 luglio FESTIVAL SHOW 2017, il festival itinerante dell’estate italiana, metterà in moto la sua grande carovana composta da più di 90 tecnici e operatori che lavoreranno per 8 tappe, percorrendo ben 800 km nel nord Italia. Viaggeranno con 7 autoarticolati, 3 camper e 1 truck adibito alle dirette radiofoniche, pronti ad allestire in ogni città una complessa struttura di backstage e un imponente palco di 300 mq, con 60 mq di ledwall, per ospitare i big della musica che faranno divertire ed emozionare migliaia di spettatori!

Queste le città che si sono aggiudicate una tappa di questa diciottesima edizione di Festival Show: il 2 luglio il debutto a Padova in Prato della Valle, il 10 luglio il festival arriva a Brescia in Piazza Miro Bonetti (C.C. Freccia Rossa), il 27 luglio a Caorle (Venezia) all’Arenile Madonna dell’Angelo, il 3 agosto a Bibione (Venezia) in Piazzale Zenith, il 10 agosto a Jesolo Lido (Venezia) in Piazza Torino, il 18 agosto a Lignano Sabbiadoro (Udine) alla Beach Arena, il 25 agosto a Mestre (Venezia) in Piazza Ferretto e il 4 settembre la serata finale all’Arena di Verona, prestigioso anfiteatro che ospita per il quarto anno consecutivo l’epilogo del tour.

In ogni città, sul palco con i big della musica, l’Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana e il copro di ballo guidato da Etienne Jean Marie (reduce dal grande successo dell’ultima edizione di “Amici”). Presenta GIORGIA SURINA, poliedrica protagonista della radio e della tv italiana che affiancherà sul palco Paolo Baruzzo, da sempre protagonista della kermesse organizzata da RADIO BIRIKINA e RADIO BELLA & MONELLA che trasmettono in diretta tutte le tappe.

Sono necessari 450 kW di energia elettrica per alimentare gli impianti audio, luci, video e i vari servizi necessari alla grande kermesse. Il direttore della fotografia, Renato Neri, annuncia per quest’anno un nuovo disegno luci che andrà a caratterizzare il suggestivo apparato illuminotecnico dello spettacolo, già impreziosito dalla potenza dell’impianto di amplificazione che raggiunge i 40.000 WTutti questi sono i numeri del festival itinerante dell’estate italiana, che nel 2016 ha coinvolto decine di migliaia di spettatori!

 «La luce è un elemento imprescindibile per coinvolgere il pubblico e la mia missione è quella di interpretare attraverso l’apparato illuminotecnico quello che vuole trasmettere chi è sul palco di Festival Show – racconta Renato Neri –  Collaboro dal 2001 con questa grande carovana che regala emozione e divertimento. Ogni anno penso a qualcosa di nuovo e lo faccio con passione: per questo lavoro, per tutte le persone che ci sono dietro, da Paolo Baruzzo alla splendida conduttrice Giorgia Surina, poi sarà il pubblico a giudicare».

Tutte le tappe sono gratuite. Le offerte libere andranno in beneficenza alla Fondazione Città della Speranza che si occupa di raccogliere fondi per i bambini malati di gravi patologie. In questi anni, grazie alla generosità del pubblico nelle varie piazze, sono stati raccolti e versati alla Città della Speranza quasi 600.000 euro.

Giuliana Lucca