Fine maggio di eventi a Stra

Dopo il successo dell’evento “Mangia Street Food festival” del  fine settimana precedente, non sono mancate nella settimana appena trascorsa per l’Amministrazione di Stra le occasioni e gli impegni  atti a promuovere ed animare le attività culturali e   il tempo libero dei cittadini.

Dalle domeniche coi saggi dei giovani allievi del pentagramma coordinati da Maurizio Pettinà  a Paluello prima e  a San Pietro di Stra poi, con tanti giovanissimi che coltivano passione e sensibilità all’arte della musica,  alle serate culturali in Biblioteca.

Mercoledì è stata la volta della presentazione del libro ‘Dolesi al fronte’ di Ivan Bruno Zabeo, il quale ha raccontato la storia dei giovani allora chiamati al fronte.

I venerdì in biblioteca, promossi e curati dal Club Alpino Italiano, hanno offerto la proiezione del film ‘War Horse’ nell’ambito del progetto Sentiero della Pace – 10 tappe in 10 anni (2009/2018) lungo il fronte della Prima Guerra Mondiale.

Sabato presso l’azienda Mobilfar, grazie alla collaborazione fra l’Amministrazione  Comunale e l’Associazione Culturale Echidna, Tiziano Scarpa ha presentato il suo libro ‘Groppi d’amore nella scuraglia’  originale e immaginifico racconto che ha incantato i presenti, tra il profumo del legno del mobilificio artigianale Mobilfar, e il sussurro delle piante del parco di Villa Pisani. La cultura nei luoghi di lavoro, perché la cultura dà lavoro e il lavoro fa cultura.
Nel mobilificio Mobilfar la maestrìa e la passione per il lavoro diventano arte, e la prosa di Tiziano Scarpa diventa poesia.

Domenica ‘Strade e sapori’ organizzato dall’Associazione il Portico,  con il patrocinato fra i vari anche del Comune di Stra, e a cui ha collaborato e partecipato anche l’ Associazione StraBici Fiab .  Più di 400 i partecipanti a questo appuntamento annuale che ha visto come prima tappa il Parco di Villa Loredan.

I prossimi appuntamenti di giugno saranno:

8 giugno   Biblioteca di Stra ore 21.00 ‘Mafie e Corruzione in Veneto  dalla storia all’attualità’

10 giugno Museo Villa Foscarini Rossi  ore 18.00  Incontro con la scrittrice Antonia Arslan : Lettere ad una ragazza in Turchia

11 giugno Corri con i Sarmati, partenza fra le 8.00 e le 9.00 attraversando i parchi delle ville della Riviera.

Sara Zanferrari