Una giornata stile ‘700 in Villa Widmann

MIRA. Sarà un nutrito gruppo di figuranti in costumi storici del ‘700 ad accogliere i visitatori che domenica 15 aprile dalle 11.00 alle 16.00 faranno tappa a Villa Widmann.

Gli appassionati soci della ‘Compagnia degli Anelli’ di Padova indosseranno per l’occasione le loro creazioni sartoriali più raffinate e ricercate, animando il Parco monumentale, il Giardino storico e la Casa dominicale, e riportando agli antichi fasti la nobile dimora. San Servolo s.r.l. e Città metropolitana di Venezia offrono così a residenti e turisti un suggestivo tuffo nel passato, una bella occasione per fotografare e farsi fotografare insieme a nobildonne e nobiluomini veneziani ricordando la piacevolezza della villeggiatura tanto celebrata dal commediografo Carlo Goldoni, nelle monumentali residenze di terraferma.

E proprio il 1700 rappresentò per la Repubblica di Venezia il suo canto del cigno, un periodo di grande gioia di vivere e ricerca del divertimento nonostante il declino politico ed economico che già si faceva sentire. Non più signora dei mari, Venezia restava comunque la città italiana più brillante e cosmopolita d’Italia. Lusso e ricercatezza che ben si evidenziavano nell’abbigliamento confezionato da grandi sarti con tessuti pregiati.

Le comparse che abiteranno domenica gli spazi di Villa Widmann ricostruiranno quell’atmosfera così particolare ed unica che si respirava nella Mecca dell’eleganza prima dell’arrivo di Napoleone.

L’ingresso in Villa Widmann è possibile secondo varie formule di biglietto: – biglietto singolo euro 6,00, biglietto ridotto euro 5,00 (gruppi oltre le 20 persone, ragazzi 7-12 anni, over 65) – biglietto combinato con Barchessa Valmarana singolo euro 9,00, biglietto ridotto euro 8,00 (gruppi oltre le 20 persone, ragazzi 7-12 anni, over 65) – VilleCard PLUS a soli euro 9,90 per tre ville: Villa Widmann, Villa Foscarini Rossi e Barchessa Valmarana.

Info: ufficio IAT di Villa Widmann, T 041 424973, mail widmann@servizimetropolitani.ve.it In caso di maltempo la manifestazione non sarà effettuata.

Sara Zanferrari