Tempo libero

Home Festival: 7 palchi e 200 artisti

Manca sempre meno alla nona edizione del celebre Festival musicale di Treviso che in zona ex Dogana da mercoledì 29 agosto a domenica 2 settembre 2018 farà ballare, cantare saltare migliaia di persone. 88.000 presenze nel 2017, Home Festival è un evento che unisce la musica (sul main stage, tra gli altri, hanno suonato Editors, The Prodigy, Duran Duran, Martin Garrix, 2Cellos, Franz Ferdinand, Paul Kalkbrenner, The Libertines, Interpol, Subsonica, Elio e Le Storie Tese, Fedez, Piero Pelù, J-ax, Simple Plan e The Bloody Beetroots) ad arte e intrattenimento e che si sviluppa su un’area di circa centomila metri quadri dotata di camping e raggiungibile via treno, bus e aereo.

Da non perdere quest’anno il 2 settembre  il Festival dei colori, il famoso Holi. Saranno sette i palchi ad accogliere gli artisti. Ogni palco avrà orari diversi per le esibizioni.

Il principale palco è il Clipper Main Stage dove tra i big si esibiranno i già annunciati The Prodigy, Eric Prydz, Caparezza. All’apertura del festival, il 29 agosto, free entry per tutti grazie alla partnership con “Aperol Spritz”, l’inizio dei concerti è programmato per le ore 18. Il secondo è il SUN68 Stage, una grande tenda da circo che aprirà invece giovedì 30 agosto; dalle ore 18.40 ospiterà tra gli altri Floating Points e Motta. C’è poi il New Era Stage che porterà in scena Django Django, Roni Size ft. Dynamite MC e I Canova, mentre lo scenografico Jack Daniel’s Stage avrà tra gli altri anche Intergalactic Lovers e Santii.  Il Firestone Stage scatenerà la folla con Frenetik&Orange3 e HAN e, novità di HF18, si aggiunge il Trenitalia Stage, un vero e proprio vagone di treno che dalle ore 22 fino le 3 (ad eccezione di domenica che apre alle 18 fino a mezzanotte) si trasforma in palco. Infine, ci sarà il Camposaz Stage, regno dei dj che ospita anche il format l’Holi il Festival dei colori.

Mercoledì 29 agosto, Aperol Spritz@Home, l’opening ufficiale della kermesse a ingresso gratuito con gli headliner Ermal Meta e Rumatera si impreziosisce ancora di più con SUSUM w/ Michael Salamon + Gilo + DetroitSoul, FOLLOW ME, BONITA, LAESH, CRAI, THE OBSCURE MUSIC CLUB e EDWARTH.

Giovedì 30, il Day 1, ad Alt-J e White Lies si aggiungono DEAD VISION, TCBF SOUNDSYSTEM, FUORI FORMA w/ Houxy + Kanta + Andrew Sprint + Richard&Me + Lost Minds e IFIGLIDICHECCO.

Venerdì 31 Agosto, il Day 2, dopo THE PRODIGY, INCUBUS  e PROZAC+, arrivano anche PAPAGAYO w/ Curtis Deejay + Christian Hess + Thomas Menegazzi + Kevin Mc + Ale X e THE ROOM w/ Giacomo Vidali + A:Lex + Giordanø.

Sabato 1 Settembre, il Day 3, che vede sul Clipper Main Stage Eric Prydz e AfroJack, ad ampliare il cartellone artistico è chiamato il collettivo di dj internazionali Madre Terra w/ Olderic, ma anche Max d Blas, Gianluca Marcati, REVIL K, 90 TIME BY 90 WONDERLAND, SOUNDLAB w/ M.Zabeo + Alberk + Mini  e TOKIO w/ Omni + 2bek + Vaci&Lofi.

Domenica 2 settembre, il Family Day per eccellenza, oltre al format multicolor Holi e agli headliner Caparezza e Lo Stato Sociale, LIMONE presenta Arroganti in tour w/ Francesco Milillo + Frank Barnett, TASTE w/ Giacomo Moras + Wall + Costa & Pablo One,  DONATO D’DEEJAY e SOUL w/ Guido Durante + Daniele Comin.

Alessio Marini

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close