A Liettoli concerto di Eduardo Eguez

Sabato 27 maggio, nella Chiesa di Liettoli, alle 21, concerto del famoso maestro argentino Eduardo Eguez, acclamato in particolare per le sue interpretazioni di J. S. Bach, e suonerà con le chitarre di Leone Sanavia, in sua memoria.
Evento organizzato dall’Amministrazione comunale, in collaborazione con l’Orchestra Giovanile “Diego Valeri”, per ricordare il concittadino Leone Sanavia, apprezzato liutaio che grazie al suo talento e al credito acquisito nel mondo ha dato lustro a tutta la comunità di Campolongo Maggiore.

Il Maestro Eduardo Egüez è nato a Buenos Aires, e ha compiuto i suoi studi di chitarra classica con Miguel Angel Girollet e Eduardo Fernandez. Ha studiato composizione all’Universidad Católica Argentina ed ha conseguito il diploma di liuto presso la Schola Cantorum Basiliensis con Hopkinson Smith nel 1995.
Ha offerto numerosi concerti come solista nelle principali città dell’America del Sud, dell’Europa, del Giappone e dell’Australia, con commenti eccellenti della critica specializzata e grand’entusiasmo del pubblico. E’ stato premiato in numerosi concorsi internazionali ed invitato come insegnante in corsi e seminari. Dal 1992 fino ad oggi ha svolto un’importante attività come continuista facendo parte di numerosi gruppi musicali; come solista ha registrato «Tombeau», un disco con opere di Silvius Leopold Weiss (E lucevan le stelle), due dischi dedicati alla musica per liuto di Johann Sebastian Bach e uno con musiche di Robert de Visée (MA Recordings). Un nuovo disco “L’Infidèle”, sempre per la MA Recordings, con opere di Silvius Leopold Weiss è uscito nel 2009 ed è subito stato premiato con un “Diapason d’Or” dal mensile francese Diapason.

Recentemente ha registrato il cd “Misa de Indios” per la casa discografica francese “La Música” lavoro che include la famosa Misa Criolla del compositore argentino Ariel Ramírez.
Eduardo Egüez insegna liuto e basso continuo nella Scuola Superiore di Musica di Zurigo – Svizzera
“E’ un vero onore quello fattoci dal M. Eguez, di tenere un suo concerto nella Chiesa di Liettoli in memoria del nostro concittadino Leone Sanavia. – Ha commentato l’assessore alla cultura Mattia Gastaldi. – Un onore che ci riempie di orgoglio, e che sapremo dimostrare partecipando numerosi all’esibizione musicale, che voglio sottolineare ancora una volta, data la grandezza dell’interprete è davvero un’occasione unica e irripetibile.
Di questa realizzazione voglio infine dare merito all’Orchestra giovanile “Diego Valeri”, che ha concorso con impegno e determinazione alla buona riuscita dell’iniziativa, a testimonianza della perfetta collaborazione che si è instaurata con questa Amministrazione Comunale”.

Lino Perini