Migrare: diritto o condanna?

Un convegno per sciogliere i dubbi

Sabato 25 febbraio alle ore 10 presso la sede delle Acli Provinciali in Via Ulloa 3/a a Marghera il Circolo per l’Interculturalità delle Acli di Venezia organizza un incontro pubblico dal titolo “Migrare: diritto o condanna? Partiamo da qui per costruire una società interculturale” .

L’attività di sensibilizzazione della cittadinanza sul tema dell’immigrazione” afferma Paolo Grigolato Presidente delle Acli Provinciali di Venezia “rientra appieno negli obiettivi sociali promossi delle Acli. Questo incontro, organizzato dal nostro Circolo per l’Interculturalità, coinvolge stranieri e italiani in un percorso comune per la costruzione di una società dell’accoglienza e del rispetto reciproco.

Questa è la strada obbligata per costruire un futuro che sarà sempre più multietnico, dove culture e tradizioni si mescoleranno in un disegno dai contorni che sembrano al momento indefiniti, ma che dobbiamo essere in grado di delineare per costruire la società che nel confronto ponga le basi anche per una maggior sicurezza, tema oggi al centro delle paure di molti cittadini.

L’incontro vedrà il saluto di Paolo Grigolato, Presidente delle Acli Provinciali, e gli interventi dell’Avvocato Marco Ferrero che parlerà di diritto dell’immigrazione in Italia e in Europa, e di Amadou Dia e Silvia Cavallin che parleranno di “Una società interculturale possibile”.

L’ingresso è libero e l’incontro è aperto a tutta la cittadinanza.

 

(n.s.)