Il rapper Marco Baruffaldi a Campolongo

CAMPOLONGO MAGGIORE. Il rapper Marco Baruffaldi, ragazzo con sindrome di down, diventato famoso a livello nazionale per i suoi video di denuncia contro il bullismo, sarà ospite del comune di Campolongo Maggiore lunedì  21 maggio prossimo.
Nella mattina il rapper incontrerà i ragazzi delle scuole medie per parlare insieme, confrontarsi e riflettere sul tema del bullismo; alla sera, alle ore 21 invece presenterà a tutta la collettività, presso l’ex Villa Maniero di via Fermi, il suo video “Siamo diversi tra noi”.
“In questa occasione –  dichiara l’Assessore alla Cultura e Pubblica istruzione Mattia Gastaldi – consegneremo anche il premio speciale di 500 euro che la giuria del premio “Pavesi”, all’unanimità ha voluto conferirgli. Volevamo nel decennale dell’istituzione del premio “Pavesi”, nato per favorire e promuovere la cultura della legalità,  dare un segnale forte; per dire senza mezzi termini che anche il bullismo, troppo spesso confuso con “goliardia o divertimento a senso unico” e invece un vero e proprio atto illegale. Non a caso abbiamo voluto programmare la serata in concomitanza della settimana delle celebrazioni della legalità”.
Questo incontro è solo l’ultimo organizzato dall’Amministrazione comunale di Campolongo Maggiore in collaborazione con le Associazioni locali per contrastare il fenomeno del bullismo e dell’illegalità in generale.
Il prossimo importante appuntamento sarà poi sabato 9 giugno con la “X° Festa Europera della Legalità”.
Sara Zanferrari