Sabato la NOTTE GIALLA di SPINEA

speciale tributo alla musica. 70% delle attività coinvolte

Un tributo ai cantautori più seguiti, in Italia e all’estero. Edizione speciale per la Notte Gialla di Spinea, che torna sabato 1° luglio nel centro della città che forse più di ogni altra partecipa ogni anno al colore e allo spirito dell’iniziativa, che notoriamente segna anche l’inizio dei saldi estivi. Quale miglior occasione dunque per godersi la città a misura di cittadino, con il centro interamente pedonale, tante animazioni per tutte le età e i gusti e i negozi aperti fin oltre la mezzanotte?

Quella di quest’anno sarà un’edizione “Yellow tribute“, imperdibile per gli appassionati di Elisa, Michael Jackson, Vasco, i Police, gli U2, Nek, Battisti, Madonna e tanti altri ancora. Un’edizione tutta votata alla musica, che Confcommercio del Miranese e i commercianti di Spinea hanno voluto dedicare ai successi che ci hanno fatto cantare e ballare negli ultimi trent’anni.

Saranno 20 i punti di intrattenimento allestiti lungo via Roma e le piazze del centro, in un concentrato di musica e animazioni, a cui vanno aggiunte ben 13 tappe del seguitissimo percorso del gusto organizzato da bar e ristoratori locali. Un programma pensato e organizzato nel dettaglio da ben 55 attività commerciali e pubblici esercizi di Spinea, ben il 70% di quelle presenti in città, che insieme alla delegazione cittadina di Confcommercio capitanata da un’instancabile Patrizia Vianello e con un’altrettanto inesauribile Cristina Favaretto al suo fianco, hanno contributo a coinvolgere massicciamente i commercianti, per creare un evento di richiamo anche per chi di Spinea non è, con la sempre preziosa collaborazione della Pro Loco e del Comune.

Musica protagonista dunque, con un centro città dedicato alle migliori cover band in circolazione e il meglio della musica anni Sessanta, Settanta e Ottanta, le hit della dance e il karaoke sotto le stelle. Ci sarà spazio anche per l’arte, con il Gruppo artistico Spinea in Villa del Majno, esposizione di moto, auto d’epoca e tuning, le migliori scuole di ballo e, per i più piccoli, baby dance e giochi.

Il percorso enogastronomico sarà davvero per tutti i gusti: fresco gelato, ma anche panini e perfino spezzatino di musso con patate e polenta. Immancabili poi i cicchetti veneziani e di pesce, bovoetti e anguria, panini “onti” e birre artigianali. E ancora: porchetta e soppressa, hamburger, spritz e mojito, macedonia di frutta fresca e tramezzini, frittura mista e patatine, prodotti regionali, paella e impepata di cozze con prosecco.

L’appuntamento con l’intrattenimento è a partire dalle 20, ma le tappe del gusto si potranno comodamente assaltare già a partire dalle 19. E per vivere al meglio una serata di svago, via Roma sarà chiusa al traffico, con deviazioni sull’ormai collaudato anello esterno al centro, sia in direzione Mestre che Mirano. Cambierà la viabilità anche sulle laterali, mentre saranno ben cinque i parcheggi a disposizione per chi arriva da fuori città: davanti alla stazione Sfmr, in via Pascoli, Piazza Fermi, al parco Nuove Gemme (via Rossignago) e in via Roma zona Bersaglieri.

Giuliana Lucca