Salzano: tutto pronto per la notte Lilla

Musica, animazioni e percorsi gastronomici. Anche quest’anno sarà Salzano a dare il via alle Notti nel Miranese: la serie di eventi, targati Confcommercio, che coloreranno e animeranno tutta l’estate 2018.

Si parte quindi sabato 26 maggio, con la Notte Lilla. Una giornata attesissima, piena di eventi e manifestazioni per tutti i gusti. Dalle 20 fino a mezzanotte inoltrata il centro di Salzano verrà infatti adibito a festa. Verranno riproposte le attività più apprezzate delle precedenti edizioni, ma ci saranno anche gustose novità, a cominciare dall’estensione dell’area dedicata alle animazioni che da via Monte grappa arriverà fino all’incrocio con via Valletta.

A farla da padrone sarà la musica: previsti ben 21  punti animazione che proporranno generi diversi. Dalle band rock, al blues, fino ai canti popolari e ai successi italiani. Ma anche dj set, balli di gruppo ed esibizioni hip hop. Insomma, qualunque sia il vostro gusto musicale, sarà difficile non trovare un posto dove ballare. Anche i più piccoli avranno una specifica area adibita al ballo; la cosiddetta baby dance. Sempre per i più piccini sono previste anche altre attività:  si va dalle letture animate in biblioteca fino allo spettacolo dei clown.

Ma la Notte Lilla è pensata anche per gli adulti. Se la vostra passione sono i motori, non perdetevi l’esibizione di auto e moto d’epoca. Se invece siete amanti dell’arte, nessun timore, la Notte Lilla propone una mostra dedicata alla pittura ed una incentrata sulla moda, con un angolo specificatamente dedicato al fashion in vista dell’estate. Previsto anche uno spettacolo teatrale: alle 19:45 andrà infatti in scena “Conversazione Sinfonietta”. Poi una zona dedicata alle mostre fotografiche e, per chi fosse ancora assetato di cultura, ci sarà anche la possibilità di partecipare ad una visita guidata alla Filanda Romain Jacur, offerta gentilmente dai volontari del Museo.

Pezzo forte della serata, anche quest’anno, sarà però il percorso gastronomico: 14 tappe del gusto offerte dai ristoranti e dai locali di Salzano. Si potranno degustare porchetta, pesce crudo, panini, dolci e, ovviamente, birre e vini locali. « «Un evento importante – ha spiegato il sindaco Luciano Betteto – che porta il nostro Comune tra quelli del veneziano che offrono iniziative culturali ed enogastronomiche di alto spessore».

Tutti i negozi, come da tradizione, rimarranno aperti oltre la mezzanotte per permettere ai visitatori di comprare le ultime novità in vista dell’estate. Sono proprio i negozianti, infatti, il cuore pulsante della Notte Lilla. E il vicesindaco Gianni Bolgan lo ha voluto sottolineare: « «Senza i nostri commercianti che si danno da fare per tutta la comunità salzanese, non sarebbe possibile tutto ciò. A loro va il ringraziamento sentito di tutta l’amministrazione: sono il cuore pulsante del paese e con la presenza massiccia di partecipanti che ogni anno affolla la prima notte dell’estate, vogliamo ringraziarli per quello che fanno per il paese».

Va poi ricordato che quest’anno, anche in concomitanza con la Festa della Filatura, saranno messi in scena gli eventi culturali organizzati dalla Pro Loco, con l’apertura del Museo della Filatura.

Una notte imperdibile, per cominciare al meglio un’estate che nel Miranese si preannuncia quanto mai viva e frizzante.

Un ultima nota: il centro di Salzano rimarrà chiuso alle macchine a partire dalle 19. Saranno comunque messi a disposizione cinque parcheggi “satellite”:  in via Marconi, via Mameli,  via della Rimembranza, via Monsignor Stocco, via Villetta e in quello alla stazione ferroviaria. Si potrà poi raggiungere comodamente il centro grazie ad  un trenino gratuito che parte da via Circonvallazione o tramite un servizio navetta gratuito che dal parcheggio della stazione conduce fino alla rotonda “Bar Boraccia”.

Matteo Riberto