Scuola di scacchi per bambini a Pianiga

PIANIGA. Quando si pensa al gioco degli scacchi, di solito il pensiero corre a degli adulti, magari anche un po’ attempati, intenti a guardare la scacchiera immobili. Mai si penserebbe di poter far provare tale gioco a dei bambini, soprattutto molto piccoli, considerando il bisogno di movimento che sempre manifestano e li caratterizza.

Eppure è quanto si ripropone  l’associazione ‘L’isola degli scacchi asd’ di via Monte Pasubio, 27 di Cazzago, che sta organizzando  dei corsi d’interazione e psicomotricità da fare tramite questo gioco,  riservando l’attenzione ai bambini dai 5 ai 7 anni, utilizzando il metodo del campione e maestro ucraino Boris Alterman, dando così modo ai bambini di scoprire le potenzialità insite nel gioco degli scacchi.

Un modo assolutamente nuovo, originale ed intelligente di favorire la crescita intellettiva e fisica dei bambini. I corsi saranno divisi 3 livelli, base, intermedio e avanzato, e si svilupperanno attraverso giochi di squadra (staffetta, velocità, equilibrio) con esercizi di strategia e logica. Si tratterà in tutto  di 10 lezioni, una alla settimana, per un numero minimo di 10 e massimo di 16 bambini per corso/livello.

Gli obiettivi del corso sono quelli di sviluppare le capacità individuali, responsabilizzare nelle azioni, portare all’accettazione di un’eventuale sconfitta, favorire la migliore percezione del proprio corpo all’interno dello spazio, fornire il concetto di diagonalità e la capacità di previsione. I corsi si terranno a Cazzago, e partiranno in base alle adesioni ed alla disponibilità dei partecipanti, così come verrà stabilito il giorno in base alle richieste.

Sara Zanferrari