Torna l’Happy Friday a Mestre

Tornerà venerdì prossimo l’appuntamento con l’Happy Friday con un incremento del doppio degli spazi rispetto alla prima edizione svoltasi due settimane fa.
La scelta di aumentare gli spazi è scaturita dalla polemica sollevata nello scorso appuntamento quando si è registrata una larga affluenza in Piazza Ferretto a scapito di alcune zone limitrofe al centro dove invece l’affluenza ha scarseggiato e molti negozi sono rimasti chiusi.
Le zone interessate per questo secondo appuntamento saranno via Mestrina, via Palazzo, via Rosa, via Ca’ Savorgnan, via Paolo Sarpi, via Caneve, via Torre Belfredo, Calle Del Sale, Riviera Magellano, piazzetta Toniolo, piazza Donatori Di Sangue, via Cesare Battisti, galleria Matteotti, galleria Teatro Vecchio, via Olivi, piazzetta Pellicani, via San Girolamo, via Manin, Largo Divisione Julia, via San Rocco e ovviamente piazza Ferretto.
Come affermato dall’Assessore al Commercio Francesca Villa, le numerose richieste di partecipazione hanno fatto sì che la decisione di estendere le zone di competenza per l’evento fossero prese in considerazione, soprattutto per l’area di piazza Barche.
E’ stato poi sottolineato il fine per il quale è stato pensato l’evento, e cioè la rivitalizzazione dell’area pedonale, e quindi difficilmente applicabile per le zone dove invece ci sono seri problemi di viabilità, almeno per quanto riguarda gli orari di apertura.
Nel contempo non è detto che questo evento, previsto per venerdì prossimo, possa essere l’ultimo di una lunga serie, infatti verrà preso in considerazione un incremento di altre date per questa iniziativa.
Intanto l’evento di venerdì partirà dalle 17 per poi terminare a mezzanotte.
Verrà garantita un’ora gratuita di parcheggio autovetture all’interno del Park Costa e Candiani, a patto che venga ritirato il coupon nei negozi aderenti all’iniziativa.
Previsti animazione e concerti in tutta l’area dedicata al “venerdì felice”.

Matteo Venturini