Il torneo di scacchi di Stra sempre più internazionale

STRA. Anche quest’anno il torneo di scacchi di Stra, organizzato nell’ambito della sagra paesana, dall’Auser di Stra, dal Club Italiano di Scacchi rappresentato dall’Ing. Mauro Tassan anche arbitro del torneo e la collaborazione di Luigi Segalina, è stato un successo, con una buona partecipazione ed ottimo spessore dei concorrenti, come ormai da qualche tempo, i partecipanti con categoria nazionale sono di numero maggiore degli appartenenti alla categoria Non Classificati.
Tra i partecipanti spiccano l’ungherese Maestro Internazionale Istvandi Lajos 5^ assoluto, il Maestro Fide Luciani Valerio 3^ assoluto, l’albanese Cat. non classificato, Sherifaj Pasho 7^ assoluto.

Da notare le diverse provenienze dei premiati, ad indicare che il torneo è ambito e ha valicato i confini rivieraschi e nazionali. Ci sono stati 8 giocatori ungheresi e 2 albanesi.
Questi i numeri dei 35 giocatori e specificatamente:
– n. 2 Maestri F.i.d.e.;
– n. 2 Maestri;
– n. 4 Candidati Maestri;
– n. 5 1^ Categorie Nazionali;
– n. 4 2^ Categorie Nazionali
– n. 2 3^ Categorie Nazionali
– n. 16 giocatori non classificati dei quali 10 under 16;

I premiati:

1^ Assoluto e vincitore del torneo – Cesta alimentare – Simonetto Andrea (Candidato Maestro) – Padova ;
2^ Assoluto – Cesta alimentare – Juhasz Judit – Ungheria;
3^ Assoluto – Cesta alimentare – Luciani Valerio – Verona;
1^ Maestri – Dolce – Istvandi Lajos – Ungheria;
1^ Candidato Maestro – – dolce – Ungaro Olindo – Padova;
1^ 1^ Categore Nazionali – dolce – Shefifaj Pasho – Albania;
1^ 2^ Categorie Nazionali – dolce – Capuzzo Alberto – Padova;
1^ 3^ Categorie Nazionali – dolce – Marchioro Michele – Padova;
1^ Non Classificati – Coppa – Sherifaj Pasho – Albania ;
1^ di Stra – dolce – Segalina Luca (categoria Non Classificato);
1^ Over 60 – Bottiglia di Vino – Segalina Luigi -(3^ cat. Naz.) – Stra;
1^ Under 16 – Coppa e Dolce – Bodo Boglarka – Ungheria;
2^ Under 16 – Medaglia e dolce – Kotel jarko – Ungheria;
3^ Under 16 – Medaglia e dolce – Thot Barnabas – Ungheria.

Sara Zanferrari