Salute e Medicina

Mantoan commissario Ats Sardegna

È Domenico Mantoan, 62 anni, direttore generale Area Sanità e Sociale della Regione Veneto, il commissario straordinario dell’Azienda per la Tutela della Salute della Sardegna.

La nomina di Mantoan

È stato nominato, su indicazione dell’assessore della Sanità Mario Nieddu, durante la seduta di Giunta convocata a Villa Devoto dal presidente della Regione sarda, Christian Solinas. Il manager prende il posto di Fulvio Moirano, che aveva lasciato la direzione generale dell’Ats più di un mese fa.

La nota su Mantoan

Scrive la Regione in una nota, ricoprirà l’incarico per il tempo strettamente necessario all’approvazione della riforma del sistema sanitario regionale e in particolare della legge istitutiva dell’Azienda unica, e comunque per un massimo di sessanta giorni. Mantoan, è puntualizzato, è regolarmente inserito nell’elenco nazionale dei soggetti idonei alla nomina.

Chi è Mantoan

Domenico 62 anni, ex direttore generale Area Sanità e Sociale della Regione Veneto, ora commissario straordinario dell’Azienda per la Tutela della Salute della Sardegna. Veneto di Brendola, è ora il nuovo capo dell’Ats. Guiderà la Asl unica della Sardegna da commissario, col compito di scioglierla per ritornare alle vecchie aziende sanitarie territoriali, secondo una ripartizione numerica che tuttavia va ancora decisa.

Dal Veneto a Cagliari

Da Villa Devoto non forniscono dettagli politici. Ma visti gli ottimi rapporti tra Solinas e il governatore leghista Luca Zaia, è ipotizzabile che dietro la nomina di Montoan ci sia proprio lo zampino dell’omologo veneto di Solinas. Mantoan è un chirurgo. Tra gli anni Ottanta e Novanta aveva lavorato come ufficiale medico nell’Esercito all’ospedale militare di Verona. Poi il passaggio nella sanità territoriale.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close