Alla ricerca dello stadio perduto

L’A.C.Mestre ha deciso di lanciare un sondaggio fra i propri sostenitori per capire le loro preferenze riguardo all’impianto in cui desidererebbero vedere giocare la propria squadra nella stagione 2018/19.

Il sondaggio terrà in considerazione i quattro stadi più vicini alla città e già a norma per disputare i campionati professionistici, escludendo quindi a malincuore il Francesco Baracca.

Gli impianti su cui i tifosi saranno invitati ad esprimere la loro opinione saranno quindi il Pier Giovanni Mecchia di Portogruaro, il Pier Luigi Penzo di Venezia, l’Euganeo di Padova e il Piercesare Tombolato di Cittadella.

La Società di Casa Mestre in questo modo (dopo l’iniziativa dell’abbonamento “Il prezzo lo fai tu”) intende proseguire sulla falsariga delle ultime stagioni cercando di agevolare e coinvolgere il più possibile la propria tifoseria, costretta oramai da anni a dover seguire la squadra perennemente “fuori casa”.

Il  sondaggio sarà pubblicato nelle prossime ore sulla pagina ufficiale di Facebook dell’A.C.Mestre e il risultato finale sarà preso in seria considerazione dal Mestre per valutare le preferenze dei tifosi e le possibilità di renderle concrete, compatibilmente con l’eventuale disponibilità (da verificare) delle società sportive, delle questure e delle amministrazioni locali interessate.

La Redazione Sportiva