Sport

Per gli arancioneri una seconda chance

La sconfitta contro la Carenipievigina dell’ultima giornata su un campo al limite della giocabilità non intacca il secondo posto degli arancioneri. I ragazzi di Zecchin hanno comunque aperta la porta verso la promozione. Tanto più che la posizione in classifica li porterà a giocare direttamente il secondo turno per poi tentare ai nazionali di guadagnare la Serie D.

Stefano Serena

“Il secondo posto è un piazzamento positivo, ma non fino in fondo – spiega Serena – arrivato al termine di una stagione condizionata dalla partenza in emergenza che abbiamo dovuto affrontare. Nel complesso comunque il bilancio è positivo, anche se credo che con questa rosa avremmo potuto vincere il campionato. Un rammarico che ora deve creare nuova forza in vista della partenza dei playoff”.

I play off

“Sono fiducioso perché nelle partite che contavano il Mestre non è praticamente mai uscito sconfitto, e da questo punto di vista le sfide che ci aspettano, a partire da quella del 12 maggio contro la vincente di Calvi-Liapiave, ci metterà di fronte a formazioni di alto livello. L’obiettivo della società è quello di cercare in tutti i modi la promozione in serie D, ma sappiamo bene come il percorso davanti a noi sia pieno di insidie ed ostacoli, per cui dobbiamo cercare di sfruttare ogni energia ed incanalarla nel verso giusto”.

La richiesta

“Ai ragazzi chiedo di scendere in campo con la cattiveria agonistica e la grinta che possono trarre dalla sconfitta, perché in questo momento del campionato conta molto quanto hai nelle gambe ma conta altrettanto quello che hai nella testa”.

La sfidante

Gli arancioneri ora avranno quasi due settimane di tempo per prepararsi alla sfida contro la vincente tra Calvi Noale e Liapiave. Si giocherà al Baracca domenica 12 maggio. in palio l’approdo alle fasi nazionali dei playoff con semifinali in programma il 19 ed il 26 maggio e le finali nazionali il 2 ed il 9 giugno.

A.C.M.

Per chi se li fosse persi la settimana scorsa gli highlight della partita contro il Giorgione . Video by Bar sport e Foto by Marco De Toni

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close