Sport

Bici di Coppi: rubata e poi ritrovata

La vicenda si è chiusa con un lieto fine. E per fortuna, quella bici ha un grande valore economico, ma soprattutto affettivo, inestimabile per il suo proprietario.

Martedì, la bici è stata ritrovata non distante da dove era stata rubata qualche giorno prima. Non si sta parlando di una bici qualunque, ma della  storica Bianchi con cui il campionissimo Fausto Coppi corse nel 1948 la Parigi-Roubaix.

La bici, dal 2017, appartiene al Cavalier Bruno Carraro, promotore di numerosi eventi a Santa Maria di Sala e tra coloro che più si è speso per portare la tappa del Giro d’Italia a Santa Maria di Sala il 30 maggio.

Domenica scorsa, la bici era esposta all’ingresso di Villa Farsetti insieme ad altre  biciclette storiche e moderne. Si stava tenendo un evento di avvicinamento alla tappa del Giro che vedrà protagonista la cittadina salese. Un evento per appassionati delle due ruote con numerose bici da collezione. Alcune da museo, come la mitica Bianchi di Fausto Coppi.

Qualcuno, fingendosi un visitatore, è riuscito a rubare la mitica Bianchi durante l’ora di pranzo, svignandosela indisturbato.

Disperato il proprietario, Bruno Carraro. Non solo, la vicenda ha colpito tutti, anche chi non conosce direttamente Carraro, ma che si è immedesimato nella vicenda condividendo il dispiacere per una perdita così importante.

Avvertiti i carabinieri, che subito hanno iniziato le indagini. Nel frattempo, sui social, tantissimi utenti, colpiti dalla storia, hanno lanciato appelli affinché la bici fosse ritrovata o restituita.

Pochi giorni fa la notizia. La bici è stata abbandonata non distante da Villa Farsetti. Bruno Carraro, subito avvertito del ritrovamento, si è recato immediatamente sul posto per ‘riabbracciare’ la mitica Bianchi. Incontenibile la sua gioia.

Un lieto fine, insomma. Che nelle storia della vita reale ha un sapore ancora più dolce.

M.R

 

 

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close