Campolongo Maggiore. Il 15enne Ragusa campione interregionale e nazionale di motociclismo, lanciato verso una lunga carriera di successi

I successi di Salvatore Ragusa, ragazzo quindicenne di Campolongo Maggiore, continuano a crescere. Dopo infatti aver vinto la scorsa estate con due gare di anticipo il campionato regionale Ohvale Daytona Nord-est di Minigp, conquista il podio più alto anche in questi giorni, classificandosi vincitore anche al campionato italiano di categoria.

Salvatore, Salvo per gli amici, corre sulle due ruote fin da quando aveva 5 anni, prima con le mini moto, dove nel 2011 vinse anche il campionato italiano e il campionato regionale Emilia Romagna. Nel 2015 Salvatore, quasi per gioco, inizia una nuova avventura con una moto prodotta a Mogliano Veneto l’ohvale. Salvatore si impone in tutti i campionati vincendo il campionato nazionale Ohvale nel Civ, il campionato nazionale, ed il campionato interregionale del Nord Est.

Nell’ultima competizione interregionale degli scorsi mesi, il ragazzo di Campolongo  intende superare se stesso. Partecipa infatti iscrivendosi in due categorie con altrettante cilindrate diverse (160 4t e la 190 4t) e vince in entrambe, passando alla finale nazionale a Viterbo dove in questi giorni, nonostante un piccolo infortunio ad un polso, si classifica campione assoluto.

Con il giovane e la sua famiglia si è complimentato anche il Sindaco di Campolongo Andrea Zampieri, sottolineando come sia molto positivo e di esempio per altri coetanei, vedere come questo ragazzo con impegno, sforzo e disciplina si impegna nella sua passione.

Infine un appello dalla famiglia di Salvatore, perché la sua avventura possa continuare: “Siamo alla ricerca di qualche sponsor in quanto i costi per questo sport sono molto elevati. Speriamo che qualche azienda del posto possa supportare il nostro ragazzo nel proseguire il suo sogno. Ringraziamo chi ci ha aiutato nella stagione trascorsa, la Nova Edil Srl di Monfalcone e la pasticceria Tonolo di Mirano.”

(L.P.)