Camponogara: IL FITNESS SI FA FUNCTIONAL

Inaugurata a Camponogara la scorsa settimana una nuova realtà sportiva che ingrandisce la scuola di arti marziali dell’Europ Center One e aggiunge una nuova serie di attività Functional ottime per la preparazione sportiva di tutti gli sport e per il benessere.

Europ Center F.M.A. (Functional Martial Art) si prefissa di diventare un riferimento per la Kickboxing in Veneto, con la guida del Maestro Luca Terrin Presidente del Club e Commissario Regionale FIKBMS (Federazione Italiana Kickboxing Muay Thai Savate Shoot Boxe), vedrà allenarsi i sui campioni pluri-medagliati, numerosi aspiranti agonisti e altrettanti appassionati che si avvicineranno a questa disciplina per puro spirito sportivo e di aggregazione.

Ampio spazio dedicato all’ attività Functional con una struttura e numerosi attrezzi adatti per migliorare

Forza, Velocità  Flessibilità e Velocità, ovviamente assistiti da trainer certificati.

Lo staff dell’ Associazione Europ Center è formata da tecnici istruttori e allenatori qualificati e in possesso dei requisiti specifici per le attività insegnate e soprattutto per le fasce di età a cui si rivolgono. I corsi partono con i bambini dai 4 anni ai quali viene insegnato il principio di sport e le basi per conoscere il proprio corpo, stimolando equilibrio e percezione spaziale e corporea, per arrivare ai corsi per Juniores e Adulti sia Agonisti che per Amatori.

Sport da tatami a contatto leggero come Point Fighting, Light Contact,  Kick Light e da Ring a contatto pieno, come Full Contact, Low Kick, K-1, Muay Thai, sono tutte le varietà di attività proposte.

Per il Functional si parte dai ragazzini dai 12 anni con il Functional Children, passando poi al Functional Primitive con esercizi a corpo libero e l’utilizzo di attrezzi come kettlebell, bilancieri e sandball.

Il Funtional Instability sfrutta gli attrezzi in sospensione come i TRX o le Flowbag (borse cariche di acqua) per un lavoro specifico ed impegnativo. Per chi vuole invece allenarsi in maniera intesa la proposta è Strong Functional dove trazioni alla barra, clave, bilanciere olimpici e sacche bulgare saranno gli attrezzi primari.

Il mondo del fitness sta cambiando, come le persone che si approcciano alle nuove attività proposte, la parola d’ordine è allenamento, un ritorno agli attrezzi base sicuramente più grezzi ma molto più stimolanti.

Poco o tanto l’importante è muoversi, basta farlo in maniera graduale, proporzionato alle proprie possibilità fisiche e seguito da esperti, ovviamente dopo essersi sottoposti ad una visita medica dal proprio medico e dal medico sportivo.

Buono sport a tutti.

Per www.ilsestantenews.it  Alessio Marini