Sotto canestro arriva Michele Bei

Il Basket Mestre58 si assicura le prestazioni del forte centro proveniente dalla serie B

Molto più di una semplice ciliegina sulla torta: l’acquisto di Michele Bei chiude con ogni probabilità la campagna acquisti del Basket Mestre e, volendo continuare la metafora gastronomica, rappresenta la portata principale del mercato biancorosso in entrata. Un “colpo gobbo” messo a segno dal direttore sportivo Samuele Marton, abile a portare a Mestre- senza far trapelare nulla nelle settimane precedenti- un giocatore di categoria superiore, destinato a cambiare gli equilibri sotto canestro del prossimo campionato di C Gold.

Essersi assicurati un elemento da sempre, o quasi, abituato alla serie B, dove ha toccato anche i 20 punti di media a partita (19.9 a Spilimbergo nel 2013/14) non scendendo mai sotto la doppia cifra di media (ultima stagione 14.1 a Empoli), significa regalare a coach Fabio Volpato un centro potenzialmente in grado di agevolare sia, come è ovvio, il gioco nel pitturato, sia il gioco esterno, attirandosi da solo molte delle attenzioni difensive degli avversari: una manna per qualunque allenatore. Inoltre, l’arrivo del lungo originario di Umbertide- contrattualizzato con un biennale- fornisce quella profondità di scelte tattiche non sempre disponibile la stagione scorsa.

Con l’arrivo di Michele Bei, viene dunque completato con largo anticipo il roster del Basket Mestre per il campionato di C Gold ormai alle porte. Un roster formato da 11 giocatori, suddivisi tra otto elementi confermati dalla passata annata e tre volti nuovi. Ecco di seguito, in ordine alfabetico, la rosa biancorossa al momento attuale, con ruoli e anno di nascita (in grassetto i nuovi arrivi):

Alberto Bedin (centro, 1999), Michele Bei (centro, 1990), Nicola Boaro (play, 1992,), Luca Cucchi (ala grande/centro 1992), Gabriele Fabris (guardia, 1996), Dario Maran (guardia/ala, 1994), Marco Prete (ala, 1991), Simone Rosada (play, 1996), Gabriele Salvato (guardia, 1990), Andrea Segato (play, 1999), Matteo Tagliapietra (guardia/ala, 1999).

Età media volutamente bassa nel roster che, non è da escludere a priori, potrebbe essere integrato con un dodicesimo nome; in questo caso, a completare la rosa potrebbe essere un altro giovane del progetto Academy (De Lazzari ad esempio, al rientro da Jesolo, è tuttora sotto contratto con il Basket Mestre) o un nome nuovo. Molto dipenderà dalle indicazioni che riceverà coach Volpato quando inizierà a lavorare con il gruppo.