Ciclismo: UC Mirano festeggia i 50 anni

Se si trattasse di un matrimonio, sarebbero nozze d’oro. E invece è un compleanno, di quelli importanti però. La società ciclistica Uc Mirano festeggia infatti il suo 50° anniversario e per l’occasione si regala una maglia speciale. «E’ un grande traguardo» ha sottolineato il presidente Paolo Mario Bustreo «voglio ringraziare tutte le persone che hanno contribuito a scrivere questi 50 anni. La storia non è fatta solo di vittorie, ma anche dalle persone che lavorano dietro le quinte e che spesso non vengono ricordate».

Un anno importante quello del 50°anniversario, che vedrà il team impegnato nell’organizzazione di tre corse: la prima, “Gp sportivi”, si terrà il 25 marzo a Campolongo, la seconda, “Trofeo Città di Mirano”, è prevista per il 10 giugno, mentre l’ultima, “Notturna città di Mirano”, è fissata per il 27 luglio.

Durante i festeggiamenti, la società ha presentato le sue squadre per la stagione sportiva 2018: i giovanissimi, gli esordienti, gli allievi e i cicloturisti. L’obiettivo del team è continuare a fare bene come negli anni passati anche se, come spiega Bustreo: «Il ciclismo per noi è prima di tutto insegnamento di valori, rispetto e lealtà per la crescita dei nostri ragazzi».

Durante la presentazione delle squadre anche un momento di commozione durante il ricordo di Attilio Benfatto e Lauro Andreella, dirigenti e tecnici dell’Uc Mirano scomparsi lo scorso anno.

Matteo Riberto