Family Run edizione 12: parte l’organizzazione

DOLO. La scorsa settimana in sala consiliare a Dolo è ufficialmente partita l’organizzazione pratica della dodicesima Family Run, che si svolgerà sabato 14 ottobre, come sempre il sabato antecedente alla celebre Venice Marathon.

L’incontro è stato promosso da Gianluigi Naletto, vicesindaco e assessore allo sport, e coordinato assieme ai fiduciari del Coni  ed Ivano Sacchetto, quest’ultimo anche in qualità di organizzatore dell’evento assieme a Stefano Borgo e Stefano Trovò. Presenti i rappresentanti delle tantissime associazioni, una quarantina circa, che aderiscono all’iniziativa e che saranno presenti quel sabato mattina con le esposizioni nei box che faranno da contorno all’evento e che saranno sistemate nel parcheggio degli impianti sportivi, di fronte alla piscina.

Naletto ha colto l’occasione per informare come la recente grandinata che ha colpito il territorio di Dolo abbia causato parecchi danni alle strutture, sia del palazzetto dello sport, sia del tennis che della copertura della piscina, e che nelle prossime settimane saranno pertanto necessari interventi di riparazione che potrebbe limitare l’utilizzo degli impianti stessi. In particolare dovrà essere sostituita interamente la struttura che ricopre i campi da tennis, installata 25 anni fa, per un costo di circa 60.000 euro, mentre anche il tetto del palazzetto ha bisogno di urgenti interventi perché presenta numerosi punti critici. Questi interventi dovrebbero essere ratificati in occasione del prossimo Consiglio Comunale che si terrà il 28 settembre.

Nuovo percorso per la Family Run quest’anno: 3,5 chilometri, quindi 500 metri in più delle precedenti edizioni, e connotati più ’campestri’, evitando il centro di Dolo, e restando invece fra il verde del territorio circostante. La maglia sarà bianca ed arancione.

Tutto si svolgerà mantenendoil focus sull’assoluta sicurezza vista la presenza massiccia di studenti, insegnanti e famiglie: una quarantina infatti i plessi scolastici coinvolti, limitando tuttavia le iscrizioni al numero massimo di 6000 partecipanti.

Si rinnova il Memorial LorenzoTrovò, giunto alla sua nona edizione, mentre ad allietare gli spettatori allo stadio Walter Martire ci saranno gli allievi della scuola musicale ‘Il Pentagramma’.

Testimonial d’eccezione i due dolesi Manuela Levorato e Simone Cercato.

Sara Zanferrari