Sport

Gli arancioneri volano ai quarti di Coppa Eccellenza

Il Mestre approda ai quarti della coppa di Eccellenza Veneta, con una gara intelligente e tatticamente buona senza correre troppi rischi. La prima occasione è, comunque, firmata calvi con un colpo di testa di Furlan al 13’ fuori. Risponde Dalla Via con un slalom che conclude fuori. È il preludio del vantaggio che arriva al 17’ con Lunardon pronto a ribattere in porta una corta respinta della difesa.

È il Mestre a condurre il gioco e al 36’ Bradaschia costringe Fornea in angolo. La Calvi risponde solo al 43’ con un cross basso sul quale De Poli arriva in ritardo. Secondo tempo con la Calvi che si butta in avanti e il Mestre che controlla e gioca di rimessa. Al 10’ da fuori ci prova Boscolo che sorvola di poco la traversa difesa da Keber. Al 17’ Brentan sfrutta il contropiede ma tutto solo si fa ribattere il tiro da Fornea. Girandola di cambi ma il Mestre sfiora il raddoppio al 34’ con Corteggiano che calcia alto un rigore in movimento. Passa 1’ e gli arancioneri chiudono i conti con Peron di testa su calcio d’angolo, lasciato completamente solo. La parata di Keber in pieno recupero chiude di fatto la gara.

A.C.M.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Close
Back to top button
Close