Gli atleti della Riviera nuoto Dolo proiettati verso obiettivi internazionali

Momento d’oro per la società Riviera Nuoto di Dolo che ha visto la partecipazione di alcuni suoi atleti al trofeo Internazionale Sette Colli che è una manifestazione di assoluto livello tecnico mondiale se non Olimpico. Manifestazione che è un banco di prova per conseguire i tempi limite per Mondiali ed Europei. I convocati dolesi sono stati: Greta De Lorenzi nei 50 metri dorso, Michael Bernardi nei 50 rana, Giorgio Castaldello nei 50 e 100 stile libero, Marco Bedon nei 50 rana, Luca Schiavon nei 50 delfino e Alice Conte nei 50 e 100, sempre nella specialità del delfino.

Riuscire a raggiungere i tempi limite per i Sette Colli è molto più di un Campionato Italiano, sogno di moltissimi atleti. Gli atleti del team dolese in questa manifestazione hanno confermato i loro tempi nonostante le grandi emozioni di gareggiare con i più grandi atleti del mondo (Adam Peaty, Federica Pellegrini, Cameron Mcevoy e molti altri). E non solo perché in questi primi due mesi del nuovo anno 6 atleti della Riviera Nuoto Dolo sono stati convocati dalla Federazione Italiana Nuoto attraverso il Comitato Veneto per il progetto “il nuoto veneto verso il 2020”. Un progetto che si proietta verso il prossimo quadriennio olimpico e si prefigge di favorire la crescita dei numerosi talenti presenti nella regione. Gli atleti convocati sono: Giorgio Castaldello, Luca Schiavon, Michael Bernardi, Marco Bedon, Alice Conte e Greta De Lorenzi

Lino Perini