Gruppo Atletico Coin. La Vigato salta sino a Nairobi

Nuovo record per la sedicenne mestrina che a Padova, con 12.59 nel triplo, realizza anche lo standard di partecipazione per i Mondiali under 18 che si terranno in Kenia.

Domenica scorsa, al Palaindoor di Padova, nella seconda giornata valevole per i campionati veneti assoluti, Camilla Vigato ha saltato 12.59 nel triplo. La sedicenne, portacolori del Gruppo Atletico Aristide Coin Venezia 1949, ha così aggiunto 25 centimetri al record personale conseguito la domenica precedente sulla stessa pedana. La prestazione cosi le permette di scalare il nono posto nel ranking italiano di categoria.

Con questo risultato, Camilla parteciperà ai Mondiali under 18 che si svolgeranno dal 12 al 16 luglio a Nairobi (Kenya). Un risultato da incorniciare in un weekend in cui la Vigato si è anche tolta la soddisfazione di vincere due titoli regionali assoluti, nel lungo (5.70, record personale assoluto) e domenica, appunto, nel triplo. Ai campionati veneti assoluti il Gruppo Atletico Coin ha conquistato ben cinque titoli, tutti al femminile. Alle due vittorie della Vigato si sono infatti aggiunti i successi di Giulia Imbesi nei 3000 metri di marcia (15’04”70), di Elisa Molinarolo nell’asta (3.90) e di Shelomith Lankai France nei 60 (7”66), gara in cui al secondo posto si è piazzata un’altra atleta del Gruppo Atletica Coin, Martina Favaretto (7”73 in finale, dopo un 7”71 in batteria).

Tra i risultati di rilievo del weekend da segnalare anche i nuovi primati personali per Miro Buroni negli 800 (1’51”95, limati tre centesimi al suo precedente record indoor) e per l’allievo Leonardo Verrati nei 60 (7”20). Conferma anche per l’allievo Fabio Pagan nel triplo (13.87) e per la coetanea Rebecca Pavan che, alla prima gara di alto della stagione, ha messo a segno un eccellente 1.68. A Padova, titoli regionali anche dal campionato veneto master di marcia: merito di Natalia Marcenco, prima nei 3000 metri della categoria SF60 (17’44”68), e del figlio Igor Sapounov, senza rivali nei 5000 metri della categoria SM35 (14’03”57).

Il Gruppo Atletico Coin impegnato nel fine settimana sul campo di casa, a Mestre, nella prima fase veneta dei campionati italiani invernali di lanci a San Giuliano ha portato sul podio tre atleti, tutti nelle gare giovanili: lo junior Matteo Orian, secondo nel giavellotto con 48.02, Stefano Campagnaro terzo nel disco con 38.71, e l’allievo Marco Grassi, bronzo nel martello con 40.81.

Giancarlo Noviello