IL Gruppo Atletico Coin è tre volte campione d’Italia

Exploit della società veneziana ai Tricolori allievi indoor: Camilla Vigato vince l’oro nel lungo e nel triplo, dove al maschile s’impone Fabio Pagan. Argento per Rebecca Pavan nell’alto. Bravo Leonardo Verrati nello sprint. Il club del presidente Piero Coin è la terza forza d’Italia nel campionato femminile di società

Tre titoli italiani, un argento tricolore, il terzo posto nella classifica femminile del campionato italiano di società. Il weekend che si è appena concluso è destinato ad entrare negli annali del Gruppo Atletico Aristide Coin Venezia 1949. Ai campionati italiani allievi indoor di Ancona, la società del presidente Piero Coin ha vissuto due giornate importanti dal punto di vista dei risultati, che difficilmente saranno dimenticate.

Le promesse Camilla Vigato e Fabio Pagan hanno vinto tre ori nei salti in estensione, realizzando altrettanti record personali. Camilla si è imposta nel lungo sabato (5.89, 19 centimetri di progresso) e nel triplo domenica (12.86, 27 centimetri di miglioramento rispetto ad un personale che rappresentava già lo standard di partecipazione ai Mondiali under 18 di Nairobi). Fabio l’ha imitata nel triplo, atterrando a 14.42 (personale migliorato di 17 centimetri). La prima atleta del Gruppo Atletico Coin a salire sul podio tricolore la settimana scorsa, è stata però Rebecca Pavan. La campionessa italiana cadette del 2016, alla seconda gara di alto della stagione, ha saltato 1.73, arrivando a 2 centimetri dal primato personale e conquistando uno splendido argento.

Ancona ha regalato applausi anche a Leonardo Verrati, altro giovane in grande crescita, ottavo con il record personale nei 60 (7”18), dov’è stato il primo degli esclusi dalle finali, e ottavo nei 200, anche qui la sua miglior prestazione di sempre (22”79 in batteria, prima del 22”89 in finale). Per il Gruppo Atletico Coin anche la soddisfazione di uno splendido podio di società: il club veneziano, spinto dai risultati Vigato e Pavan, è infatti giunto terzo nel campionato italiano allieve di società, vinto dalle milanesi della Bracco Atletica. Acuti dagli altri campi.

Tre titoli dei campionati regionali master indoor di Padova: merito di Igor Sapunov (lungo SM35), di Stefano Venier (60 ostacoli SM55) e Natalia Marcenco (800 SF60). Sempre a Padova, Giulia Imbesi ha vinto i 3000 metri di marcia del meeting assoluto “open”, fermando il cronometro a 14’45”12. Gradino più alto del podio anche per gli juniores Stefano Campagnaro (43.81 nel disco) e Margherita Rizzetto (46.21 nel martello), a Mestre, nella seconda fase veneta dei campionati italiani invernali di lanci. Infine, Elisa Molinarolo ha vinto la gara di asta della manifestazione indoor di Bergamo, saltando 4 metri. Un weekend davvero indimenticabile.

Giancarlo Noviello