Sport

Il Triveneto elimina la Sardegna

Al trofeo D’Aguanno a Montichiari in memoria del giornalista Mediaset prematuramente scomparso, la selezione dei giornalisti del triveneto ha battuto ai rigori i colleghi della Sardegna.

I presenti

Presente la provincia di Treviso con Gianluca Rorato. Ospite anche l’allenatore della Cremonese Massimo Rastelli.

XI Trofeo “Alberto D’Aguanno”

Importante manifestazione calcistica che vede impegnati anche gli altri gruppi regionali in una competizione che è un momento di aggregazione e condivisione professionale di una categoria sempre più impegnata nel mondo della comunicazione, per dare un servizio altamente professionale a tutta la comunità. L’Unione Stampa Sportiva Italiana si è sempre adoperata per questo preciso scopo.

Il Triveneto

Per quanto riguarda il Girone Nord, le rappresentative di Triveneto (presente in rappresentanza di Treviso Gianluca Rorato) e Sardegna si sono affrontate senza tregua. Il risultato finale, deciso solo ai rifori per 9 a 7, è stato a favore del Triveneto.

I prossimi avversari

Quest’ultimo affronterà, nella fase finale, le vincitrici del Centro e Sud Italia che si svolgerà a Roma. Vanno ricordati la collaborazione del settore giovanile del Brescia Calcio, il supporto medico dei volontari del SUEM, l’ospitalità del Centro Sportivo di Montichiarello e la presenza dell’allenatore della Cremonese, Massimo Rastelli, che ha portato in serie A il Cagliari nel 2015/16.

La prima volta del Triveneto

Il Triveneto si è presentato in questa competizione per la prima volta, grazie al lavoro svolto da Gilberto Padovan che con pazienza ha saputo mettere insieme un gruppo forte e motivato. La nuova divisa dei giocatori richiama i colori USSI.

I giocatori del Triveneto

Stefano Martorano, Roberto Toffolutti, Stefano Pontoni, Michele Boschiero, Gianluca Rorato, Giancarlo Noviello, Federico Ballardin, Marco Scorzato, Danilo Guarino, Elvio Venturelli, Mauro Della Valle, Michele Pasqualotto, Franco Bragagna. Presidente e allenatore: Gilberto Padovan.

La finale del Triveneto

E adesso per tutti l’attesa è per la finalissima che si svolgerà in giugno con data da definire. I campi che si disputano la finale sono il centro di Coverciano oppure quello della seconda squadra di Roma che milita in lega Pro. Il sogno di tutti che non verrà mai realizzato? Giocarsela nel magico Olimpico.

G.N.P.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close