Il Kenia conquista la Dogi’s half Marathon

Philimon Kipkorir Maritim (1h02’44”) e Pauline Esikon Naragoi (1h11’31”)si sono imposti a Fiesso d’Artico nella ventesima edizione della mezza maratona della Riviera del Brenta. Migliori italiani, il bergamasco Nembrini (1h08’13”) e la giovane trevigiana Tozzato (1h21’17”). Trofeo Micaglio a Vicenza Marathon. Quasi duemila atleti al traguardo entro le 2 ore 30’ del tempo massimo

Il Kenya detta ancora legge nella terra dei Dogi. Philimon Kipkorir Maritim e Pauline Esikon Naragoi si sono imposti nella 20° edizione della mezza maratona che oggi ha percorso le strade delle Riviera del Brenta, con partenza e arrivo a Fiesso d’Artico (Venezia). Philimon Kipkorir Maritim è il nono keniano a scrivere il proprio nome nell’albo d’oro della Dogi’s Half Marathon. Ha chiuso in 1h02’44”, precedendo il connazionale Julius Rono Kipngetic, staccato di 3”. Terzo un altro keniano, Joash Kipruto Koech (1h06’02”). Maritim e Kipngetic hanno fatto gara di testa, insieme ad un altro keniano, Michael Kipkemboi Chelule, sin dall’avvio. Il terzetto è transitato in 29’21” al 10° km.

Poi, dopo il ritiro di Chelule al 12° km, Maritim e Kipngetic hanno proseguito insieme, transitando in 44’20” al 15° km. La sfida si è decisa a un chilometro dal traguardo, quando Maritim, in prossimità di un ristoro, ha allungato la falcata staccando Kipngetic. Ai piedi del podio, quarto, il bergamasco Nicola Nembrini (1h08’13”). Assente l’annunciata azzurra Deborah Toniolo, Pauline Esikon Naragoi ha confermato la grande tradizione keniana anche in campo femminile. Ha chiuso in 1h11’31” (16’30” al 5° km, 33’35“ al 10°, 50’40” ai 15°), vincendo il duello con la connazionale Ivyne Lagat (1h11’59”). Terza Viola Chepngeno, classe 1998, in 1h15’21”. Miglior italiana, la diciannovenne Agnese Tozzato, trevigiana di Preganziol, tesserata per l’Atletica Mogliano, giunta all’arrivo in 1h21’17”, primato personale. Vicenza Marathon ha vinto il Trofeo Micaglio, portando al traguardo dieci atleti (Christian Marcante, Nicola Buffa, Massimo Cappelletti, Simone Cortiana, Francesco Lorenzi, Roberto Mastrotto, Andrea Mignolli, Alessandro Splendore, Nicola Mastrotto e Andrea Rampazzo) nel tempo complessivo di 12h37’47”.

Secondo il Liger Team Running (13’48”21), terza l’Atletica Vicentina (14’11”50). Al Running Team Mestre, invece, la vittoria nella classifica di società basata sul numero degli iscritti. Trofeo Confcommercio al ferrarese Rudy Davi (1h27’19”) davanti al triestino Pietro Farina (1h27’55”). Quasi duemila (1.997, per la precisione) gli atleti giunti al traguardo entro le 2 ore 30’ del tempo massimo. Comprese tre blogger e giornaliste, Chiara Bottoni (Fashion Running), Manuela Barbieri (Women in Run) e Cristina Turini (Run and the City), venute in Riviera del Brenta per correre, ma anche per raccontare il territorio e le imprese.

“E’ stata la Dogis’ Half Marathon più bella di sempre – commenta Michele Stellon, presidente della società organizzatrice Atletica Riviera del Brenta -. Dietro le quinte della Dogi’s Half Marathon c’è un gruppo di amici che lavora un anno intero per realizzare una manifestazione di questo livello. Ringrazio prima di tutto loro, insieme ai tanti volontari che oggi erano lungo il percorso. E’ stato tutto bellissimo”. La giornata di corsa, nel cuore della terra dei Dogi, ha coinvolto pure i Comuni di Stra, Mira e Dolo. Appuntamento al 2018, quando la Dogi’s Half Marathon partirà e arriverà a Stra, altra perla della Riviera del Brenta.

RISULTATI. UOMINI: 1. Philimon Kipkorir Maritim (Ken) 1h02’44”, 2. Julius Rono Kipngetic (Ken/Atl. Recanati) 1h02’47”, 3. Joash Kipruto Koech (Ken/Atl. Potenza Picena) 1h06’02”, 4. Nicola Nembrini (Gr. Alpinistico Vertovese) 1h08’13”, 5. Urban Jereb (Slo/AK BC) 1h08’43”, 6. Matteo Bossetti (Gr. Alpinistico Vertovese) 1h10’40”, 7. Riccardo Donè (Atl. Mogliano) 1h10’49”, 8. Lorenzo De Conto (Body Evidence Elgevero Team) 1h11’13”, 9. Benazzouz Slimani (Cus Parma) 1h11’25”, 10. Micola Buffa (Vicenza Marathon) 1h11’43”.

DONNE: 1. Pauline Esikon Naragoi (Ken) 1h11’31”, 2. Ivyne Lagat (Ken/#Iloverun Athletic Terni) 1h11’59”, 3. Viola Chepngeno (Ken) 1h15’21”, 4. Ruth Chelangat Wakabu (Ken/Atl. Futura) 1h16’52”, 5. Agnese Tozzato (Atl. Mogliano) 1h21’17”, 6. Jessica Doria (Generali Runners) 1h25’33”, 7. Anna Zilio (Vicenza Marathon) 1h26’27”, 8. Giulia Madella (Team Km Sport) 1h28’46”, 9. Greta Pizzolato (Vicenza Marathon) 1h29’15”, 10. Elena Camali (Venicemarathon Club) 1h30’08”.

Lino Perini