La capolista se ne va

Nel recupero contro il Montebelluna gli arancioneri vincono 4 a 0 e aspettano il Campodarsego. Intanto la Triestina è a meno 10

Missione compiuta con facilità. Il Mestre nel recupero porta a casa tre punti e ora aspetta di vendicarsi dei padovani. Come era prevedibile “Ziro” butta uno sguardo alla partita di domenica con il Campodarsego e fa rifiatare Zecchin, Beccaro e Kabine e affida la cabina di regia a Boron e lancia Bussi dal primo minuto.

Per Pinton solo tribuna. Alla fine pur scambiando le carte il refrain non cambia. Pochi minuti di studio e il Mestre passa. Cross di Veronese tagliato in mezzo all’area, leggera deviazione di Pettarin e sul pallone si avventa come un falco Sottovia che insacca per il vantaggio “orange” e timbra un altro gettone nella classifica che lo vede capocannoniere del girone. Sono passati solo 15’.

Alla fine il poker lo sigla la doppietta personale di Dario Sottovia, sempre più capocannoniere del girone con 15 reti e completano l’opera Bussi e Kabine. Partita chiusa e Triestina a 10 punti. E adesso sotto con il Campodarsego che  stata l’unica a battere il Mestre in tutto il girone di andata. Per gli uomini di “Ziro” 16, 2 pareggi, una sconfitta, miglior attacco e seconda miglior difesa.

E l’1 i febbraio il presidente di questa terribile macchina da gol (il solo Sottovia è già a quota 17) sarà ospite a PadovaNelCuore (su Telecittà 73 e Padovasport.tv) insieme a Favalli (Padova), Pagin (Presidente del Campodarsego), Favero (presidente Arcella). Alle 21.30, infine, spazio alla recentissima vittoria del Mestre sul Campodarsego e al gran momento della squadra di Zironelli. Conducono in studio il collega Stefano Viafora e Carlo Perrone.

G.N.P.

Tutte le immagini qui sotto riprodotte sono state realizzate da Alessio Marini, appartengono al suo archivio, ogni uso o riproduzione o pubblicazione a scopo pubblico o privato, su qualsiasi supporto è assolutamente vietato, come riportato nei metadati

Tutti i diritti sono riservati

La dicitura per la riproduzione è

photo by Alessio Marini

unico uso concesso: a corredo dell’articolo dello stesso autore su: il SestanteNews fino al 31-1-2017