Mezza del Brenta 2017 verso i blocchi

L’evento podistico più atteso per il territorio vicentino si sta avvicinando. Il prossimo 3 settembre, scatterà la dodicesima edizione della Mezza Maratona del Brenta. Entrando nella gara, è confermato il nuovo percorso inaugurato con successo lo scorso anno con partenza da Piazza Libertà a Bassano e poi via nel doppio anello cittadino lanciato durante la ricorrenza del decennale nel 2015. I partecipanti vedranno dunque ricompensata la loro fatica ancora una volta dalla possibilità di vivere l’esperienza unica di un tour lungo le zone tra le più suggestive del territorio comunale della Città del Grappa.

Chi correrà la distanza classica dei 21 km dovrà cimentarsi per ben 3 volte nel passaggio del Ponte Vecchio: sarà questo un momento di grande spettacolo. Considerata la frequenza dei passaggi in centro storico, il pubblico che già normalmente affolla le vie e le piazze cittadine ogni domenica, unito a tutti i supporters che converranno a Bassano per l’occasione, avrà così modo di incoraggiare più volte i runners.

La Mezza Maratona del Brenta si presenta nella prima parte come un percorso tecnico con corti rettilinei e brevi saliscendi, adatta per testare la propria resistenza, mentre nella seconda parte, come un tracciato più veloce e scorrevole con un’altimetria pressoché piatta: qui i concorrenti possono trovare il terreno ideale per lasciar andare a tutta le energie rimanenti nella ricerca del proprio primato personale.


Oltre alla mezza maratona, dopo il successo all’esordio, rimane l’opportunità di poter scegliere di correre unicamente la distanza dei 10km o di completare i 21,097 metri,  insieme ad un partner con la staffetta Lei&Lui.
Alla manifestazione, frutto della sinergia tra Studio Rx e asd B-Sport, con il supporto dell’Amministrazione comunale Città Europea dello sport 2018, è legato il Premio Panathlon Club Bassano, segno questo di un sodalizio sempre stretto con le istituzioni locali. Ma come ogni anno la Mezza del Brenta guarda anche più lontano visto l’inserimento nel Circuito Vicentia Running, la gara bassanese mette in palio punti e premi importanti per coloro i quali si cimenteranno nelle ulteriori prove appartenenti al circuito.

GIANCARLO NOVIELLO