Michael Brentan Campione d’Italia con la Juventus

Campolongo Maggiore – Un territorio che si dimostra essere territorio fecondo per i giovani talenti. E’ di questi giorni la notizia in paese che il giovanissimo Michael Brentan, giocatore nell’under 15 della Juventus, ha vinto insieme alla sua squadra la Coppa Campioni d’Italia e Supercoppa Italiana, rendendosi protagonista del gol della vittoria. Michael, nonostante la giovane età, ha già alle spalle un percorso calcistico di tutto rispetto: inizia a calciare il pallone nei primi mesi del 2007, all’età di quasi cinque anni, con la società Lupia Maggiore; nel 2010 inizia a frequentare il settore giovanile del Calcio Padova dove rimane fino al 2014. Nello stesso anno l’Inter dimostra molto interesse nei confronti di Michael ed inizia così un percorso di stage e tornei con i pari età dell’Inter che lo porta ad avere risultati e vittorie importanti sia in Italia che all’Estero.
Dopo una parentesi nel Calcio Venezia nel 2016 dove ottiene importanti riconoscimenti, nel maggio del 2016 arriva la chiamata da parte della Juventus e il giovane si trasferisce a Torino dove alterna i numerosi allenamenti con lo studio, frequentando il Liceo Scientifico ad indirizzo Sportivo con buoni risultati.
Ma è il mese di giugno 2017 che incorona il giovane di Campolongo Maggiore Campione d’Italia: il 16 giugno con la squadra ha vinto la Finale per lo Scudetto Nazionale contro i pari età dell’Inter diventando Campioni d’Italia e solo due giorni dopo la Supercoppa Italiana incontrando in finale il Parma, dove Michael, quasi alla fine del secondo tempo, ha firmato il gol della vittoria.
A complimentarsi con Michael e la sua famiglia è il Sindaco Andrea Zampieri: “Un altro giovane di Campolongo che si distingue per merito e talento. Da quando sono Sindaco ho già avuto il piacere di complimentarmi con tanti nostri giovani che hanno raggiunto traguardi importanti nello studio, nel campo musicale e sportivo. Anche questo ci ha spinto come Amministrazione a promuovere, attraverso il neonato “Progetto giovani” alcune borse di studio che saranno consegnate a settembre ad alcuni giovani che si sono contraddistinti per merito scolastico: un modo per premiare i giovani nel nostro territorio ed il loro impegno. Le mie più sentite congratulazioni a Michael e alla sua famiglia bel il bel traguardo raggiunto”.

L.P.