Nasce a Mestre una nuova società di Fitwalking

Camminare, si sa, fa bene alla salute. Farlo in compagnia di altre persone, giova anche all’umore. Princìpi semplici, eppure basilari per il nostro benessere psicofisico, da cui muove la disciplina del “fitwalking” che sta conquistando, anche nel veneziano, sempre più “adepti”. E’ nata a Mestre la nuova società “Fitwalking in Venice”, affiliata al Pettinelli Running Team, e ideata da tre istruttori qualificati: Stefano Bevilacqua, Vice Presidente del Pettinelli, Giorgio Bevilacqua e Stefano Uccelli. “Il Fitwalking è una disciplina sportiva non agonistica riconosciuta dalla Fidal spiega Stefano Bevilacqua, maratoneta di buon livello che annovera nella sua lunga carriera podistica quindici maratone, un centinaio di mezze, e tante gare corte su strada. Si tratta di una camminata sportiva e vigorosa accessibile a tutti ed adatta a tutte le età,  e rappresenta inoltre una sana attività fisica protesa verso il benessere fisico e mentale”. Ci spiega la tecnica del Fitwalking  ? Si tratta di una tecnica semplice ma indispensabile per trasformare il normale camminare in forma sportiva ed adatta a tutti. La tecnica prevede che il passo sia energico, (quindi una falcata ampia), sia curata la postura e il ritmo sia impegnativo. Inoltre, almeno un piede deve mantenere il contatto con il terreno per tutto il tempo. Infatti il camminare bene e con costanza permette di acquisire facilmente i benefici di un’attività fisica che, seppur non agonistica, può essere altamente performante con effetti sul metabolismo e sulle funzione cardiovascolari e respiratorie, ma anche sul tono dell’umore. Quanti iscritti conta la società e quali sono le vostre iniziative? Attualmente la nostra società conta 100 iscritti distribuiti, tra Cazzago, Mestre, e Marghera. A breve verrà costituito un gruppo di cammino anche a Quarto D’Altino. Quale sarà l’obiettivo futuro di questo progetto ? Il Progetto del Fitwalking conclude Stefano Bevilacqua, è stato pianificato come una “scuola”. Infatti segue i propri iscritti nel percorso di crescita tecnica e di preparazione atletica, proponendo, oltre al corso di tecnica di base (obbligatorio per iniziare), alcune uscite serali e diurne. L’obiettivo futuro sarà abbattere il numero dei tesserati del Pettinelli Running Team, fermo attualmente a 160.

Giancarlo Noviello