Passeggiando verso il Baracca

Tutte le iniziative per il ritorno allo storico stadio

Un giorno di festa per chiamare a raccolta tutta Mestre e festeggiare il rientro nelle storiche mura dello stadio Baracca. Nella conferenza stampa tenutasi presso Casa Mestre. In assenza del presidente e di rappresentanti della prima squadra,  Andrea Checconi, portavoce della società, Stefano Bazzacco, segretario generale, Giorgio Betrò e Raffaele Speranzon hanno rivolto un appello a tutta la cittadinanza per partecipare al “Mestre day”.

Un’iniziativa rivolta a tutti e solo la prima di una serie di eventi (ancora in divenire) realizzati anche con la collaborazione del  Presidente della municipalità di Mestre Carpenedo Vincenzo Conte, tifoso storico degli arancioneri. La manifestazione, promossa da Mestre Mia e già rilanciata sui social network, vuol far sentire parte attiva la cittadinanza. Si tratta di una passeggiata da Piazza Ferretto, insieme fino al Baracca. Un gesto simbolico ma carico di significato aperto anche ai tifosi che manderanno una loro rappresentanza al corteo che sarà scortato dai vigili.

Intanto è già stato istituito un premio speciale a Tiziano Bergamo, il tifoso scomparso l’anno scorso, mentre la Municipalità premierà Stefano Serena per aver restituito il Baracca alla città.

Nel frattempo sono state chiamate a raccolta le vecchie glorie del Mestre, rappresentate da Pippo Groppi che verranno premiate il 19.

 

Gian Nicola Pittalis