Sport

Presentata l’edizione 2019 di Dolympics

La manifestazione

DOLO. Sport, scuola e territorio: una triangolazione sempre vincente per la formazione delle giovani generazioni, in particolare sotto il coordinamento dell’amministrazione comunale.

È quanto presentato dal Vicesindaco e assessore allo sport Gianluigi Naletto nel corso dell’ultimo incontro con le associazioni sportive attive sul territorio dolese lunedì 28 gennaio scorso, alla presenza dei fiduciari Coni della Riviera del Brenta Diego Baldan e Ivano Sacchetto, del prof. Stefano Borgo del Liceo Sportivo Galilei e del presidente della Pro loco di Dolo Giuliano Salvagnini.

I temi sui quali sono intervenuti tutti i dirigenti sportivi presenti sono stati la collaborazione tecnica alle giornate dello sport del 6-7-8 marzo in tutte le classi dell’Istituto comprensivo statale di Dolo e l’organizzazione di Dolympics 2019, l’originale festa dello sport comunale.

La presentazione

“Dopo il coinvolgimento nel calendario scolastico territoriale dei tecnici delle nostre associazioni – spiega il Vicesindaco Naletto – la vera novità dell’incontro è stata la presentazione della nuova edizione di Dolympics, in programma il 22 e 23 maggio prossimi. La proposta è quella di coinvolgere oltre un migliaio di studenti della scuola primaria e secondaria di primo grado, in un percorso di approccio guidato a numerose e diverse discipline atletiche da parte istruttori e tecnici delle nostre associazioni sportive”.

L’intervento

“L’area atletica formativa è quella comunale di viale dello Sport, compresa tra l’impianto calcistico e atletico, la piscina, il palasport e i campi da tennis – prosegue Naletto – In un clima di festa, all’insegna di una sana e guidata competizione, tutti gli studenti avranno modo di misurarsi con prove fisiche multidisciplinari, a livelli e tempi funzionali all’età e alle caratteristiche psico-fisiche delle giovani persone. Un’occasione educativa davvero unica per tutti i partecipanti che, insieme ai loro insegnati, il Comune e il Coni, potranno contare sull’esperienza umana e atletica di decine di associazioni sportive che, negli impianti dolesi, contribuiscono a formare ogni giorno con amorevolezza e generosità, dei campioni di vita a tutto tondo”.

Sara Zanferrari

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close