Rugby, il Lafert San Donà batte la Lazio per 27 a 20

La quarta giornata del campionato d’Eccellenza si conclude con una vittoria per la squadra biancoceleste che nella prima trasferta nella Capitale vince per 27 a 20 sugli avversari della Lazio.

Nei primi minuti di gioco la squadra ospite ha subito la carica dei laziali; complice anche la lunga trasferta da parte dei sandonatesi, il gioco si è sviluppato soprattutto nella metà campo sandonatese permettendo alla Lazio di muovere il tabellino già al quarto minuto con la meta di Di Giulio su calcio stoppato di Van Zyl. Il San Donà però risponde tempestivamente all’8’ con una meta in maul marcata dalla seconda linea Van Vuren. Seguono due punizioni piazzate dai calciatori delle due formazioni Cebalos e Ambrosini e sul finire del primo tempo la meta del laziale Guardiano porta la squadra di casa in vantaggio di 7 punti. Al rientro dagli spogliatoi il San Donà torna in campo deciso ad alzare il ritmo della partita e a portare a casa l’incontro: la strigliata di coach Ansell, infatti, si fa sentire nell’animo dei giocatori e davanti al pubblico de Giulio Onesti il XV sandonatese svolge un ottimo lavoro, soprattutto con la mischia, marcando due mete con il tallonatore Bauer e un piazzato di Ambrosini. L’incontro si chiude 27 a 20.

Pierluigi Tamburrini