SBK 2017. Davies ritorna a dominare gara1 a Laguna Seca

Grande ritorno di Davies che vince di prepotenza davanti alle Kawasaki di Rea e di Sykes. Melandri quarto davanti a  Fores e a Camier. Solo decimo posto per Savadori. Sono passate solo tre settimane dal brutto incidente di Misano nel quale Chaz ha rischiato grosso, mettendo a rischio la sua incolumità ed ovviamente anche la sua partecipazione al round americano. La reazione del ducatista Chaz è stata grandiosa, con una grinta e con una grande voglia di vincere si è guadagnato quella vittoria che in Italia gli era sfuggita a due curve dal traguardo.

L’undicesimo giro è stato il momento della svolta, quando all’ingresso della curva del cavatappi Davies ha superato all’interno Sykes, favorendo Rea, che ha approfittato del momento di difficoltà del suo compagno di squadra lo ha superato a sua volta e per restare incollato alla Panigale numero 7.

Da quel momento in poi Sykes ha gradualmente perso contatto con la coppia di testa, mentre Rea in alcuni punti ha guadagnato su Davies. Melandri guadagnata la quarta posizione, l’ha mantenuta per tutta la gara. Strepitoso Torres, peccato solo settimo, mentre VdMark è stato autore di una grande rimonta, visto che è partito dalla tredicesima casella della griglia, che significa quinta fila. Delusione per  Alex Lowes caduto nel corso del settimo giro. Caduto anche Laverty, all’undicesimo giro. Mercado conquista il nono posto davanti a Savadori.

Porta a casa un punto Jake Gagne che ha preso il posto di Hayden. Nicky è stato più volte ricordato da tutti i presenti ed in particolar modo dal vincitore Davies, che nel giro d’onore ha sventolato una bandiera americana con il numero 69.

Risultati Gara1

RACE – 1

  1. C Davies
  2. J Rea
  3. T Sykes

SBK 2017. Rea vince Gara2 a Laguna Seca

Rea si impone davanti a Sykes in gara2. Davies recupera ma è solo terzo. Quarto Melandri, solo Ottavo Lorenzo Savadori.

Rea è tornato, dopo un gara1 non proprio delle migliori nella gara di domenica è riuscito ad imporre un ritmo eccellente. La partenza dalla terza fila non ha rappresentato un problema per John, chiudendo il primo giro alle spalle di Sykes e segnando nel secondo il nuovo record della pista californiana (1’23”275). Il campione del mondo è stato il più veloce in pista per tutta la gara, controllando il suo vantaggio sugli altri.

Bella la lotta tra Chaz e Fores, partito dalla prima fila che ha visto le due ducati combattere per più curve, peccato per il pilota del team Barni che ha dovuto cedere il passo all’aggressivo Daviz, aggiudicandosi un meritatissimo quinto posto.

Melandri ha chiuso ancora al quarto posto e proprio come sabato non è mai stato in lotta per la vittoria.

Buono anche il sesto posto di Laverty, le tre Aprilia sono arrivate in fila, con il solito Mercado che ha preceduto un Savadori in netto miglioramento.

Lowes su Yamaha nono preceduto da VdMark.

Si chiude anche quest’anno la gara americana, confermando le certezze e i piloti in corsa per il titolo mondiale. Prossimo appuntamento in Europa il 18 agosto in Germania.

Risultati Gara2

RACE – 2

  1. J Rea
  2. T Sykes
  3. C Davies

CLASSIFICA PILOTI

JONATHAN REA                               341         KAWASAKI

TOM SYKES                                     282         KAWASAKI

CHAZ DAVIES                                  226         DUCATI

MARCO MELANDRI                            189         DUCATI

ALEX LOWES                                     148         YAMAHA

XAVI FORÉS                                       132         DUCATI

MICHAEL VAN DER MARK                     129         YAMAHA

LEON CAMIER                                       99           MV AGUSTA

JORDI TORRES                                      94           BMW

EUGENE LAVERTY                                  89           APRILA

Photos courtesy of  worldsbk.com

Buon Sport a tutti

Alessio Marini