Si è tenuto a Sirmione il primo “Fabian Experience”

Si è svolto lo scorso week end a Sirmione il primo “Fabian Experience”, dedicato agli sponsor del triatleta Alessandro Fabian. Dati alla mano, durante la doppia giornata di eventi, è emerso come il trentenne di Terrassa Padovana e portacolori del Gruppo Sportivo dei Carabinieri, sia il campione che meglio rappresenta la disciplina del triathlon in Italia: con oltre 33.000 followers tra Instagram e Facebook, con un “engagement” medio del 15% è quello di maggior seguito sui social. Dal punto di vista commerciale, dalle Olimpiadi di Rio 2016 ad oggi, i ricavi delle sponsorizzazioni sono aumentati significativamente, grazie anche ai progetti che Fabian ha realizzato per i suoi fan, molto apprezzati anche dai partner: incontri con gli appassionati di nuoto, bici e corsa, incontri con le scuole, master class e altre iniziative speciali fondate su tre pilastri fondamentali: sport, solidarietà e aggregazione.

Gli sponsor oggi sono 14, appartenenti a 8 categorie merceologiche. Due di essi, Cy Laser e Pirelli, compaiono anche sulla Maglia Azzurra in occasione delle competizioni internazionali come la ITU World Series e la ITU World Cup. Durante il workshop di venerdi scorso, sono stati presentati anche i prossimi obiettivi del quadriennio olimpico in corso. “Tutti gli indicatori analizzati testimoniano una costante crescita, di cui andare fieri. Ma non vogliamo fermarci qui – commenta Enrico Gelfi presidente di EIS, agenzia di management che gestisce l’immagine dell’atleta – il team guarda al futuro con un obiettivo preciso: imporsi entro le Olimpiadi di Tokyo2020 come punto di riferimento nazionale ed internazionale per tutti gli stakeholder di questo sport”.

I tre obiettivi in ordine d’importanza sono: qualificazione alle terze Olimpiadi consecutive; crescita dell’awareness tra i non appassionati di triathlon e relativa distinzione come “green ambassador”; riconoscimento come “web influencer” italiano. Tra le principali novità si distingue la presentazione di “Elements” la nuova società agonistica per cui Fabian gareggerà dopo aver lasciato il Gruppo Sportivo dei Carabinieri. Il logo della squadra, una scritta orizzontale su cui campeggia un’onda sinuosa e di colore cangiante, è ispirato ai quattro elementi della natura, i veri “compagni di viaggio” di un triathleta: l’acqua, da dove tutto inizia, l’aria, che ti accompagna pedalando, la terra, che ti chiede conto alle fine, e il fuoco, che devi trovare dentro di te.

Giancarlo Noviello